Dopo mesi di voci e anticipazioni più o meno indiscrete, siamo finalmente riusciti a mettere le mani su iPhone 7. Inizialmente, avrei voluto testare il famigerato Jet Black, ma ho dovuto  “accontentarmi” della versione un po’ più “tranquilla” poiché le stime di spedizione di questa nuova versione di iPhone parlavano di un’attesa da una a due settimane, nella migliore delle ipotesi.

Detto ciò, l’impazienza può essere oggi messa da parte per appurare dal vivo quello che di iPhone 7 è stato annunciato il giorno del lancio, lo scorso 7 settembre. Iniziamo il nostro unboxing dicendo che iPhone 7 viene custodito da una scatola bianca con la foto della parte posteriore del dispositivo che ne mette in evidenza il colore. Come la confezione di iPhone 6, caratterizzata da una tonalità bianca, anche questa è strutturata sulla sagoma del dispositivo all’interno. Quindi, la confezione di quest’anno è una leggera ripresa ereditata da anni precedenti.

1

La scatola è coperta da un involucro di plastica, che può essere tolta facilmente tirando la linguetta. Per quanto mi ricordi, questa è una novità. Infatti, con i precedenti box si doveva usare qualcosa di affilato per tagliare l’involucro di plastica e poi strappare. La prima cosa che si vede quando si apre la scatola non è iPhone 7, ma una ulteriore protezione di cartone.

2

Sollevata questa si raggiunge quindi l’iPhone 7, che è coperto con una protezione di plastica nella parte anteriore. Appena sotto il device, sono disponibili gli EarPods Lightning con il proprio adattatore dell’ex jack da 3.5 mm in un pacchetto di cartone. L’attenzione ai dettagli è abbastanza esemplare. Nella parte anteriore, gli EarPods sono confezionati in modo tale da sembrare AirPods. L’adattatore da 3,5 millimetri è sistemato come se vi stesse sorridendo, con l’icona delle cuffie ad una estremità mentre l’iPhone è posto sull’altra estremità per indicare che è necessario inserirle nel device e le cuffie nel jack apposito da 3,5 mm. A differenza degli anni precedenti, non c’è l’involucro di plastica per gli EarPods.

3

iPhone 7 è dotato di un adattatore di alimentazione 5W ed il cavo della lunghezza di un metro. Questo però non pare essere più potente dell’alimentatore dell’iPad, che carica un iPhone da 5,5 pollici molto più velocemente.

4

Ecco, quindi, in anteprima il nostro video unboxing di iPhone 7. Durante il quale abbiamo cercato di cogliere i vari aspetti del dispositivo.