galaxy s8
Samsung potrebbe anticipare il lancio del Galaxy S8

Nonostante il 2016 debba ancora vivere le sue festività natalizie, Samsung è già a lavoro sul Galaxy S8, smartphone top gamma dell’azienda coreana per il 2017. Si tratta di un dispositivo che avrà un’enorme responsabilità “sulle spalle”, in quanto raccoglierà la pesante eredita del Galaxy S7 e, contemporaneamente, sarà il primo top gamma ad essere prodotto dopo il caso Note 7. Per tali ragioni, sembra che Samsung voglia operare una rivoluzione.

Le novità di questo Galaxy S8 potrebbero infatti essere molteplici. Innanzitutto, si parla di una completa eliminazione del tasto home (che è sempre stato iconico per i dispositivi Samsung), con il sensore di impronte che potrebbe essere spostato addirittura sul display, attraverso un nuovo brevetto dell’azienda.

Lo stesso display potrebbe essere tra i primi a non avere completamente cornici, una sorta di schermo completamente border-less. Anche in questo caso, il risultato sarebbe ottenibile grazie alla ricerca effettuata da Samsung sulla tecnologia OLED.

Infine, è praticamente certa l’adozione di una doppia fotocamera posteriore, un trend che caratterizza ormai tutti gli smartphone di fascia alta, ma che l’azienda coreana non ha ancora implementato. Il comparto fotografico sarà dunque un vero punto di forza del Galaxy S8, e non potrebbe essere altrimenti visti i passi in avanti compiuti anche da Apple in tal senso.

Tutte queste novità potremmo vedere davvero prima del previsto. Sembra infatti che Samsung voglia anticipare di molto il lancio del Galaxy S8, essenzialmente per spostare l’attenzione mediatica e spegnere i riflettori sul caso legato al Galaxy Note 7, che sta creando davvero molto imbarazzo all’azienda. Prepariamo dunque alla possibilità di vedere il Galaxy S8 fin dai primissimi mesi del 2017.