Una delle fabbriche di produzione cinese di Foxconn
Una delle fabbriche di produzione cinese di Foxconn

Foxconn è una realtà estremamente nota nel settore della telefonia, visto che si occupa da anni della produzione degli iPhone di Apple. Ultimamente però l’azienda cinese ha manifestato l’intenzione di entrare sul mercato degli smartphone in maniera diretta (grazie anche all’acquisizione di Sharp e Nokia), ed oggi sembra che questa nuova strategia si stia concretizzando.

Pare infatti che Foxconn sia in procinto di cominciare la commercializzazione di smartphone di fascia alta utilizzando il brand Sharp Aquos. La strategia è quella di cominciare inzialmente in Giappone (dove il brand Sharp è percepito in maniera molto importante), per poi estendersi a livello globale.

È bene sottolineare che Foxconn ha già lanciato una linea di smartphone sul mercato denominata InFocus, ma si tratta di dispositivi economici distribuiti solo sul mercato asiatico, e destinati a rimanere confinati in questa area geografica. Il progetto legato al brand Sharp è totalmente differente e soprattutto estremamente ambizioso.

A questo punto sarà molto interessante verificare in che modo l’azienda cinese utilizzerà il brand Nokia, visto che da mesi si vocifera di un ritorno sul mercato degli smartphone Nokia, ovviamente con a bordo Android. Molti ipotizzano che Foxconn possa utilizzare la dicitura “Sharp” per il mercato asiatico e quella “Nokia” per il mercato europeo ed americano, pur trattandosi ovviamente dei medesimi dispositivi che sarebbero semplicemente rebrandizzati.

Anche in questo caso, solo il tempo potrà darci una risposta, nel frattempo continueremo a seguire da vicino le mosse di Foxconn e vi terremo costantemente aggiornati a riguardo attraverso la pubblicazione di nuovi articoli.