Samsung Galaxy Note 7
Il Samsung Galaxy Note 7 nelle tre colorazioni disponibili

Ogni giorno sul nostro smartphone utilizziamo sia la tastiera che le emoticon. Tutto questo è possibile grazie al sistema Unicode che in sintesi è un sistema di codifica che assegna un numero univoco ad ogni carattere usato per la scrittura di testi, in maniera indipendente dalla lingua, dalla piattaforma informatica e dal programma utilizzato. Dobbiamo quindi ringraziare il sistema Unicode i l lavoro fatto dagli sviluppatori se possiamo utilizzare centinaia di emoticon diverse ogni giorno.

Proprio per rispettare il nuovo standard Unicode 9.0 e il pacchetto Emoji 4.0, Samsung ha rilasciato un aggiornamento per Galaxy Note 7 con l’obiettivo di aggiornare le emoticon di sistema ed adattarle al nuovo standard ufficializzato nel mese di Giugno.

Questo lavoro di aggiornamento è stato effettuato nel corso di questi mesi da tutte le principali aziende IT come Apple, Google oltre che dai principali social network come Facebook e Twitter. Trattandosi di un nuovo standard, anche gli sviluppatori di applicazioni che usano le emoticon si sono dovuti adattare. Una delle prime app ad aggiornarsi è stata  una delle più valide tastiere alternative a quelle di sistema come SwiftKey che ha introdotto le novità con l’aggiornamento beta 6.4.1.

Tra i nuovi arrivi troveremo varie professioni introdotte per la prima volta come: Operatore sanitario, Giudice, Pilota, Contadino, Cuoco, Studente, Cantante, Artista, Insegnante, Operaio, Tecnico, Impiegato, Meccanico, Scienziato, Astronauta e Vigile del fuoco solo per citarne alcune. Grande attenzione è stata posta anche sulla possibilità di scegliere il colore della pelle per alcune emoticon che in precedenza erano bloccate su un unico colore.

 

Inoltre l’update sul Samsung Galaxy Note 7 servirà anche come garanzia per gli utenti. Infatti l’icona della batteria nell’area di notifica e nella lockscreen verrà colorata di verde per distinguere i modelli difettosi da quelli sani.