I nuovi Google Pixel e Pixel XL nelle tre colorazioni disponibili al lancio: Quite Black, Really Blue e Very Silver

Dopo settimane di rumors ed indiscrezioni, finalmente Google ha alzato ufficialmente il sipario sui nuovi smartphone Pixel e Pixel XL, che di fatto mandano in pensione la gamma Nexus. Si tratta di dispositivi appartenenti alla fascia premium, che si preparano a dare battaglia ai diretti competitors. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Come sempre, partiamo dalle caratteristiche tecniche:

GOOGLE PIXEL

  • Display da 5 pollici Super-AMOLED con risoluzione Full-HD
  • CPU Snapdragon 821 Quad-Core a 2.15GHz
  • GPU Adreno 530
  • 4GB di RAM
  •  Memoria interna da 32/128GB non espandibile
  • Fotocamera posteriore da 12.3MP f/2.0 con 1.55µm grandezza pixel, doppio flash LED,   OIS e registrazione video in 4K
  • Fotocamera anteriore da 8MP f/2.0
  • Wi-Fi a/b/g/n/ac Dual-Band, Bluetooth 4.2, GPS A-Glonass, USB Type-C 1.0
  • Batteria integra da 2.770 mAh
  • Android Nougat 7.1

GOOGLE PIXEL XL

  • Display da 5.5 pollici Super-AMOLED con risoluzione Full-HD
  • CPU Snapdragon 821 Quad-Core a 2.15GHz
  • GPU Adreno 530
  • 4GB di RAM
  • Memoria interna da 32/128GB non espandibile
  • Fotocamera posteriore da 12.3MP f/2.0 con 1.55µm grandezza pixel, doppio flash LED,   OIS e registrazione video in 4K
  • Fotocamera anteriore da 8MP f/2.0
  • Wi-Fi a/b/g/n/ac Dual-Band, Bluetooth 4.2, GPS A-Glonass, USB Type-C 1.0
  • Batteria integra da 3.450 mAh
  • Android Nougat 7.1

Insomma, caratteristiche tecniche da assoluti top gamma. Google ha riposto una particolare attenzione a due aspetti: da una parte quello fotografico, con le fotocamera posteriori di entrambi gli smartphone (che sono identiche) che hanno ottenuto un punteggio di 89 nei test di DXOMark; dall’altra parte l’autonomia, con una particolare sinergia tra hardware e software che dovrebbe garantire una durata delle batterie da riferimento (senza dimenticare il supporto alla ricarica rapida).

Due top gamma senza compromessi, che si preparano a dare battaglia ai principali competitors sul mercato, soprattutto in vista delle prossime festività natalizie.

Per quanto riguarda la disponibilità, è possibile preordinare il Pixel ed il Pixel XL già oggi in U.S.A., Cananda, Australia, Germania e Regno Unito, mentre dal 13 ottobre in India. Nessuna notizia, almeno per adesso, per la data di disponibilità nei restanti Paesi europei (Italia inclusa). Prezzi invece molto elevati (almeno rispetto a quanto Google ci aveva abituati con i Nexus): si parte da 759 euro per il Pixel da 32GB, fino ad arrivare a 1.009 euro per il Pixel XL da 128GB.