kirobo

Toyota presenta Kirobo, un robot che farà da compagno-copilota degli automobilisti per aiutarli a non addormentarsi alla guida e non perdere la strada, il navigatore si è evoluto. L’azienda automobilistica giapponese ha investito un miliardo di dollari nell’intelligenza artificiale negli ultimi 5 anni e il risultato di questo impegno sarà lanciato sul mercato a gennaio.

È sempre vigile e attento, grazie alla fotocamera di cui è dotato riesce ad interpretare le espressioni umane e in base a queste a conversare. Può avvisare dell’imminente arrivo di una curva pericolosa o di una frenata urgente da attuare, ma può anche essere lasciato a casa per essere sicuri che la porta sia chiusa. In vendita da gennaio nei concessionari Toyota, inizialmente sarà venduto solo a Tokio per l’equivalente di 350€. È anche pensato per tenere sveglio il conducente.

È alto 10 centimetri e pesa 183 grammi, è piccolo e leggero, tanto da poterlo tenere in una tasca. Il nome completo è Kirobo mini, il fratello piccolo del robot umanoide ospite della Stazione spaziale internazionale per 18 mesi. Si può collegare allo smartphone tramite bluetooth e, oltre ala fotocamera, è dotato anche di un microfono indispensabile per il riconoscimento vocale grazie a cui il robot comprende ciò che gli viene detto. Può muovere testa e mani e rispondere o avviare una conversazione.

Dotato di intelligenza artificiale che, come spiegano gli ideatori, è quella di un bambino di cinque anni. Toyota probabilmente attenderà di vedere come andranno le vendite iniziali per poi decidere se allargare il bacino d’utenza e portare il piccolo Kirobo anche su altri mercati come quello europeo e italiano.

https://youtu.be/G__ruOOlv-Q