Fitbit Blaze
Fitbit Blaze, la nostra recensione

Fitbit Blaze è uno smartwatch davvero interessante che abbiamo avuto l’onore di testare in questi giorni. L’azienda statunitense l’ha definito “smart fitness watch”, vale a dire “orologio intelligente dedicato al fitness”. Nell’intensa settimana in cui l’abbiamo provato abbiamo saputo apprezzare i suoi pregi e “convivere” con i suoi difetti.

Oramai sempre più aziende si lanciano nel settore degli smartwatch, campo che sta registrando un notevole sviluppo ed interesse da parte del grande pubblico. Una delle aziende leader di questo settore è Fitbit, società con sede legale a San Francisco in California, fondata nel 2007 e conosciuta in particolar modo per i suoi prodotti per lo sport, tra i quali tracciatori di attività, capaci di misurare dati statistici come il numero di passi compiuti, la qualità del sonno, i gradini saliti, ed altre metriche personali.

Fitbit Blaze, unboxingfitbit_blaze_recensione

Il moto del dispositivo e dell’azienda è: « Mantieniti in forma con stile. » Una cosa, quindi, è certa: il dispositivo non passa certo inosservato in termini di design e di estetica. Così come la sua confezione con apertura a scrigno, elegante e curata nei minimi dettagli. All’interno di essa è possibile trovare:

  • Smartwatch;
  • Caricatore con attacco USB (assente l’adattatore con presa a muro);
  • Manualistica di base e garanzia.

Display e designfitbit_blaze_recensione_3

Il display è da 1,2 pollici IPS LCD (naturalmente a colori), abbastanza definito e, comunque, ampiamente sufficiente per l’utilizzo a cui è preposto. Il quadrate rettangolare ha dimensioni di 41 x 21 millimetri, ideali per un utilizzo quotidiano, anche grazie al peso davvero ridotto di circa 50 grammi. La qualità dei materiali costruttivi è eccellente (metallo per il quadrante e cinturino in plastica antiscivolo – disponibili anche cinturini in pelle o in metallo con montatura). Possibilità di esercizi a corpo libero o con pesi, direttamente su schermo, grazie alla funzionalità “FitStar“.

Prestazioni e batteriafitbit_blaze_recensione_3

Le prestazioni di Fitness Blaze sono sostanzialmente in linea di mercato. Il dispositivo alle volte non brilla in velocità, ma fa il suo dovere. Una grande pecca, però, consiste in un touch non sempre rispondente alle esigenze e spesso inadatto, specialmente durante la corsa (una delle attività sportive a cui è preposto). Il terminale è in grado di interagire tramite Bluetooth v4.0 con lo smartphone (tramite l’apposito applicativo disponibile per Android, iOS, Windows Phone e Windows 10) e far visualizzare a video le notifiche relative a chiamate ed SMS. Inoltre, sempre grazie al Bluetooth è possibile controllare il player musicale direttamente dal dispositivo. Una vera e propria manna dal cielo per chi pratica sport frequentemente.fitbit_blaze_screenshot

La batteria, invece, dal canto suo, stupisce per autonomia e durata. Grazie alla perfetta ottimizzazione software, il device riesce a rimanere acceso ininterrottamente per quasi 5 giorni consecutivi, con un utilizzo ed un allenamento nella norma. Grande plauso all’azienda, dunque, sotto questo punto di vista. Per caricare lo smartwatch è sufficiente staccare il quadrante dal cinturino (procedura molto semplice ed efficace) ed inserirlo nell’apposito box dedicato alla ricarica. Quest’ultima ha luogo in maniera completa in circa 3 ore.fitbit_blaze_screenshot_1

Altre specifiche e funzioni

Fitbit Blaze
Fitbit Blaze, sensore per il battito cardiaco PurePulse™
  • Impermeabilità fino ad 1 metro di profondità (è consigliato non bagnare il dispositivo –  la resistenza è dichiarata per far comprendere che il device se erroneamente bagnato non si danneggia);
  • Battito cardiaco PurePulse™, in grado di monitorare automaticamente ed in maniera continuativa il battito cardiaco del polso, senza la scomoda fascia toracica;
  • GPS condiviso con lo smartphone, grazie al quale sarà possibile mappare i propri percorsi e guardare in tempo reale dati come velocità e tempo;
  • Modalità Multi-Sport tra le quali: corsa, bici, peso, esercizi a corpo libero, ellittica, etc.;
  • Monitoraggio dell’attività quotidiana come conteggio passi, distanza percorsa, calorie bruciate, piani saliti e minuti di esercizio fisico effettuati;
  • Monitoraggio automatico del sonno capace di registrare automaticamente il tuo sonno ed impostare una sveglia silenziosa con vibrazione;

Considerazioni finali

Fitbit Blaze è uno smartwatch per il fitness da prendere in seria considerazione. Non proprio accattivante il prezzo di listino pari a 229 euro. Fortunatamente, però, online è possibile trovarlo anche introno ai 160 euro, una spesa decisamente più abbordabile ed in linea di mercato. Complessivamente consigliamo il dispositivo a chi ama fare sport, ma senza troppe pretese, ed a chi desidera potrare sempre con sé al proprio polso un bel mix di design e funzionalità.

Fitbit Blaze

Fitbit Blaze
6.7

MATERIALI E DESIGN

8/10

    DISPLAY

    7/10

      OTTIMIZZAZIONE

      6/10

        PREZZO

        6/10

          FUNZIONALITÀ

          7/10

            Pro

            • Ottima qualità dei materiali
            • Peso ridotto
            • Funzionalità Purepulse perfetta
            • Durata batteria notevole (5 giorni)

            Contro

            • Touch scattoso
            • Prezzo elevato