whatsapp
Aggiungere membri ad un gruppo WhatsApp

Quando aggiungiamo qualcuno ad un gruppo WhatsApp, è necessario averne il numero di telefono, cosa che non è propriamente facile né pratica, soprattutto qualora volessimo formare una chat con partecipanti attivi ad una conferenza. Il nuovo aggiornamento di WhatsApp, però, una versione beta che presto raggiungerà tutti, vuole cambiare la situazione e ha definito un sistema abbastanza intuitivo di collegamento. Vediamo di cosa si tratta.

L’idea è che un amministratore di gruppo sia in grado di generare un link e distribuirlo ad altre persone. Quando un utente fa clic su questo link, automaticamente entra a far parte del gruppo in questione. Nella sezione gruppo, oltre alla possibilità di creare e condividere la stessa situazione, vi è la possibilità di creare un codice QR, ideale per la stampa il cui messaggio ricorda, come monito, uno slogan pubblicitario: unisciti al nostro gruppo. Va da sè che, a seconda della tipologia di gruppo, si può esortare gli utenti ad unirsi alla chat richiamandone il tema.

Questa versione beta include anche una piccola freccia accanto a ogni contenuto multimediale, un’icona che deve essere cliccata per condividerne rapidamente con gli altri il contenuto. In un modo molto simile a quello attuale. Se si desidera testare la funzione usufruibile in questo momento, è possibile scaricare l’apk, sebbene sullo stesso Play Store si può partecipare attivamente come tester.