Un concept di tablet con display ripieghabile
Un concept di tablet con display ripieghabile

La divisione ricerca e sviluppo di Samsung è notoriamente molto attiva, tanto da depositare nuovi brevetti praticamente ogni mese. Non stupisce dunque l’avvistamento di un nuovo progetto dell’azienda coreana relativo ad un innovativo tablet pieghevole con tastiera integrata. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Come potete vedere voi stessi dalle immagini sottostanti, si tratta di un dispositivo completamente ripiegabile che, una volta “aperto” presenta una tastiera fisica QWERTY ed un comodo stand posteriore, che consente di tenerlo in modalità landscape proprio per la scrittura.

Si tratta dunque di un tablet composto da tre sezioni, che diventano una sorta di piccola cartella una volta ripiegato. Un design dunque molto interessante, che potrebbe inaugurare un nuovo “filone costruttivo” per Samsung, un pò come avvenuto con i dispositivi della serie Edge.

Nessuna informazioni invece per quanto riguarda le caratteristiche tecniche del tablet in questione, che dovrebbe comunque essere equipaggiato con Android. Certo, considerando la presenza della tastiera QWERTY, non è escluso che possa trattarsi di uno dei primi dispositivi con a bordo Andromeda, nuovo OS di Big G che rappresenterà la fusione tra il robottino verde e Chrome OS.

Ovviamente, è bene sottolineare che questo tablet è un brevetto depositato da Samsung nelle scorse settimane, e che nulla da la certezza che possa diventare un prodotto effettivamente commercializzato. Di contro però, si tratta di un dispositivo tutto sommato non troppo futuristico, e dunque non è escluso che l’azienda coreana possa cominciare a produrlo a breve.

Continueremo a seguire la situazione e vi terremo aggiornati a riguardo, mantenendo un occhio attento verso l’evento del 4 ottobre targato Google, in cui magari Andromeda potrebbe essere mostrato proprio a bordo di questo tablet Samsung.