Android vs. iOS
Chi vince la battaglia della stabilità tra Android e iOS?

Il dualismo degli ultimi anni tra il sistema operativo di Google, Android, e quello di Apple iOS, ha creato molta partigianeria tra gli utenti, a prescindere però da quelle che sono le vostre preferenze (che pensiamo di conoscere bene) ci sono cose dalla quale non si può sfuggire: i dati.

Da un report, condotto dal sito Apteligent giovedì scorso, in cui si confrontava il crash rate dei due sistemi operativi, sono apparsi dei dati abbastanza chiari. Android 7.0 Nougat soffre di network-crash, crash legati alla comunicazione tra le app e il servizio cloud, 2.5 volte di più della sua nemesi iOS 10.

Inoltre Nougat soffre di crash rate generici con un rate del 6,4%, mentre iOS con un rate del 4.1%. I problemi di stabilità della nuova versione di Android appaiono particolarmente evidenti nel confronto con la versione precedente, 6.0 Marshmallow, che ovviamente è il più diffuso in questo momento. Secondo Apteligent, al rilascio, Android 6.0 Marshmallow era il più stabile OS sul quale si poteva fare affidamento, per Nougat invece vale l’esatto contrario.

Leggi anche:  iOS 11 supera ufficialmente iOS 10, è presente sul 47.3% dei dispositivi

android-crash-rate-by-version

download

Nougat al momento è installato solo sullo 0,2% dei terminali Android in circolazione e ciò è chiaramente dovuto al fatto che le release ufficiali sono uscite solo per una minima parte dei modelli in circolazione. Il crash rate di Nougat, c’è da dire, che è comunque diminuito drasticamente dalla sua prima release e l’OS di Google ha il potenziale per stabilizzarsi col tempo. Per ora però, almeno fino a quando la stabilità delle app e della loro interazione col cloud non sarà sistemata e non verranno fixati anche e soprattutto i problemi che affliggono il codice dell’OS, ahinoi, il vincitore è incontrovertibilmente iOS 10.