amazon
Amazon ha ufficilizzato l’arrivo di Fire TV Stick 2016

Amazon sta espandendo sempre più il proprio interesse verso la realizzazione di dispositivi e hardware. Oltre i vari tablet della serie Fire e gli altoparlanti della serie Echo ecco arrivare anche Fire TV Stick nella versione 2016.

Amazon Fire TV Stick è fondamentalmente un device riconducibile ad una Chromecast che integra anche funzioni simili a quanto visto su Android TV o la controparte della mela, Apple TV. La funzione principale di Amazon Fire TV Stick sarà quella di rendere smart qualsiasi TV o monitor che abbia un ingresso HDMI permettendo anche di dare così una seconda vita a TV non più recenti ma tagliate fuori dall’evoluzione digitale.

Questa versione 2016 dal punto di vista hardware è una evoluzione del precedente modello con una scheda tecnica di tutto rispetto. Infatti all’interno della corpo in plastica del dongle di dimensioni 85,9 x 30 x 12,6 mm, troviamo un processore MediaTek Quad-core ARM 1.3 GHz in abbinamento ad una GPU Mali 450. Sebbene siano presenti 1 GB di Memoria RAM e 8 GB di Memoria interna, almeno sotto questo punto di vista si poteva osare leggermente di più arrivando ad almeno 2GB di RAM.
Ovviamente è garantito il supporto alle reti Wi-Fi 802.11a/b/g/n/ac (2×2 MIMO) e al Bluetooth 4.1. La novità della versione 2016 oltre al nuovo hardware interno, è anche l’hardware esterno fornito insieme ossia un nuovo telecomando che integra anche un pulsante di avvio veloce dei comandi vocali che attiverà l’assistente vocale di Amazon ossia Alexa.
Il prezzo di lancio di Amazon Fire TV Stick rimane invariato rispetto al modello precedente: 39,99$. Ricordiamo che sebbene Amazon utilizzi Android come sistema operativo per i propri device, questo risulta fortemente personalizzato e privo del classico Google Play Store, sostituito dai servizi e dallo Store di Amazon.

Nonostante il prezzo risulti abbastanza competitivo per un dongle del genere e il telecomando rappresenti una valida aggiunta, dobbiamo frenare subito gli animi in quanto per ora questo prodotto è disponibile solo negli Stati Uniti, nel Regno Unito e in Germania ma presto potrebbe arrivare anche in Italia.