Windows 10 Mobile
In sistema operativo Windows 10 arriva anche su Mobile

Negli scorsi giorni vi avevano annunciato l‘inizio delle conferenze del Microsoft Ignite 2016, l’evento dedicato alla presentazione dei nuovi prodotti e servizi dedicati al settore IT. Tra le varie conferenze in corso, una in particolare dal nome “Discover what’s next for Windows 10 Mobile for phones and small tablets” riguardava il settore mobile di Windows. In particolare si è trattato il tanto atteso aggiornamento di Windows 10 Mobile denominato Redstone 2.

Come per l’attesa versione per PC, Redstone 2, dovrebbe portare con se parecchie novità. Il lavoro di sviluppo da parte di Microsoft si è concentrato soprattutto sul Continuum, termine con cui la società di Redmond identifica la propria visione di ecosistema Windows in grado di mettere in comunicazione smartphone, PC e console.

Windows 10 Mobile Continuum
La funzione Continuum su Windows 10 Mobile

Infatti tra le varie funzioni in arrivo, una delle più importanti sarà quella di poter mettere in stand-by il proprio dispositivo con la modalità Continuum attiva e funzionante con enormi vantaggi in termini di risparmio energetico. Attualmente la funzione è disponibile solo per HP Elite X3 ma a breve sarà implementata anche sugli altri device.

Un’altra novità riguarda l’interazione del device con il mondo circostante, infatti grazie a Proximity Connect sarà possibile connettere il proprio dispositivo ad una dock station in maniera del tutto wireless.

Ci sono stati anche vari miglioramenti all’interfaccia utente dell’applicazione che permetteranno una migliore esperienza utente. Grazie alla nuova UI sarà possibile creare un menù Start indipendente da quello dello smartphone su cui mettere le applicazioni preferite, sarà possibile riprodurre le applicazioni in finestra e creare una taskbar.

Novità anche per il settore Enterprise per Windows 10 Mobile che riceverà miglioramenti in tre aree specifiche. La prima area è quella della Deployment in quanto con la nuova build sarà sarà possibile effettuare gli aggiornamenti attraverso USB, in maniera tale da semplificare la fase di aggiornamento per gli amministratori.

La seconda area è quella dell’Auditing con la possibilità di monitorare gli SMS inviati e ricevuti sul device e di accedere al registro SMS da remoto. L’ultima aerea è quella del Managemente con la possibilità di gestione sul Wi-Fi Direct, nuove policy di pianificazione del riavvio del sistema e la possibilità di resettare il PIN da remoto.

Windows 10 mobile update
La road-map degli aggiornamenti di Windows Mobile

Tutte queste innovazioni arriveranno con l’aggiornamento Redstone 2, tuttavia Microsoft non ha ancora annunciato ufficialmente una data. Tuttavia, grazie ad una delle slide mostrate durante la presentazione è possibile notare come Microsoft abbia intenzione di iniziare a rilasciare update constanti e mensili denominati Quality Update e major update scaglionati nel corso dell’anno.