YouTube Go
La nuova app per salvare e condividere i video offline sta per arrivare!

Arriva YouTube Go, la nuova app di Google, annunciata oggi, è stata disegnata per migliorare l’accessibilità al colosso del video sharing. Sviluppata probabilmente pensando all’utenza indiana, dato che sarà la prima a poterla testare, YouTube Go è stata creata per gli utenti di quelle zone in cui la connettività è più limitata.

YouTube Go permette agli utenti di salvare i video per la visione offline consentendo di scegliere la qualità, e di conseguenza la dimensione, del file da salvare. L’app permette inoltre la condivisione in locale con gli utenti vicini senza usare la connessione dati. YouTube Go è basata sulle Smart Offline features che la piattaforma aveva già lanciato precedentemente in India.
YouTube Go è un’app del tutto nuova che mira ad aiutare le prossime generazioni di utenti a condividere e godersi i video online – ha dichiarato la vice presidente del product management Johanna Wright – È stata disegnata e costruita da zero insieme a molti utenti indiani al fine di portare la fruibilità dei video ad un nuovo livello, in modo che gli utenti siano più consci del dispendio di dati e connettività mentre rimangono sempre “social“, anche in maniera locale.

YouTube Go è stata annunciata ad un evento Google in India, a Delhi, dove la compagnia è rivelato una serie di nuovi prodotti finalizzati al mercato indiano. Molto di questi arriveranno comunque in tutto il mondo, a partire dalla nuova app. In un mondo-mobile che cresce esponenzialmente, l’India ci consente di guardare al futuro di internet – ha scritto il CEO di Google India Sundar Pichai sul The Economic Times oggi – E oltre a questo, abbiamo capito che i problemi che gli indiani hanno dal punto di vista della connettività e del consumo di dati possono essere rilevati a livello universale.

Da oggi gli utenti indiani potranno iscriversi al beta test di YouTube Go e, nonostante non sia stata rilasciata alcuna dichiarazione specifica in merito, siamo sicuri che la nuova app di Google per il video sharing sarà presto disponibile anche nel vecchio continente.