Google Allo
E voi, l’avete scaricata?

Nonostante le parole di Edward Snowden che ha ragguagliato gli utenti sull’utilizzo di Google Allo, definendo l’app pericolosa per la nostra privacy e per i dati sensibili, la nuova creature software di Google ha segnato un traguardo mica da poco: in pochissimo tempo (giusto qualche giorno, ndr) ha raggiunto quota 1 milione di download sul Play Store.

Insieme a Google Duo, Allo è la nuova applicazione della società di Mountain View per la messaggistica istantanea che propone una novità interessante oltre alla classica formula adottata da Telegram e WhatsApp: l’intelligenza artificiale. Grazie a Google Assistant infatti, potrete sfruttare tale assistente per i vostri questi e problemi di tutti i giorni, sicuri di ricevere sempre risposte rapide ed abbastanza precise. E pare proprio che gli utenti se ne siano accorti vista la mole di installazioni in soli 3 giorni dal rilascio. Ovviamente, ciò ha fatto anche in modo che l’App slittasse di diritto in testa alla classifica delle top app di tendenza. Come accennato, numeri niente male anche per Duo (l’app per le videochiamate) che ha raggiunto e superato alla grande i 10 milioni in un periodo di tempo, tutto sommato ristretto.

Insomma, se anche voi la state utilizzando per chattare, che ve ne pare? Se invece non la conoscete e volete scoprire tutto ciò che è in grado di offrire e perché vale la pena scaricarla anche se già avete ed utilizzate servizi più comuni quali WhatsApp e Telegram, leggete il nostro articolo dedicato a questo link e fateci sapere nei commenti cosa ne pensate!