Google combatte il terrorismo
Aspettando Google Allo..

Dopo essere stata pubblicata verso la metà del mese di agosto scorso, Google Duo non ha fatto altro che riscuotere consensi da parte dei tantissimi utenti che l’hanno scaricata dal Play Store. La società californiana, dopo aver comunicato di aver raggiunto e superato il traguardo degli oltre 10 milioni di download per la sua nuova applicazione di messaggistica one-to-one, ha condiviso nuove informazioni circa il futuro del suddetto software.

Per bocca dell’ingegnere a capo e responsabile del progetto, tale Justin Uberti, l’azienda di Mountain View ha fatto sapere che è imminente l’arrivo di un nuovo update che porterà Google Duo alla versione 2.0 su Android e iOS. Secondo quanto dichiarato su Twitter (link come sempre in calce all’articolo, ndr) questo nuovo update arriverà nel corso di questa settimana e porterà con sé una serie di diversi ed importanti bug fixes e nuove utili funzionalità. Come sempre avviene in casi come questi, nonostante il changelog non sia stato ufficialmente condiviso dall’azienda, potete già trovare questa nuova versione disponibile al download su APK Mirror a questo link, ovviamente soltanto per device del nostro amato robottino verde.

Ma le novità non finiscono certo qua: è questione di ore prima che il colosso tecnologico californiano decida di pubblicare anche nel nostro Paese il nuovo ed attesissimo Google Allo: per chi non lo conoscesse si tratta di una nuova app di messaggistica che andrà a competere con avversari già diffusi sul mercato ed apprezzati dagli utenti di tutto il mondo come Whatsapp e Telegram. Ma c’è una peculiarità: l’intelligenza artificiale dell’Assistente Google. Scoprite di cosa si tratta nel nostro articolo dedicato!