factory image di Android 7.0 Nougat
L’attesa è finita per tutti i possessori di dispositivi Nexus: vediamo insieme come scaricare le factory image di Nougat

Secondo i primi rumor emersi da alcuni informatori, sembrerebbe che sui nuovi Googlefonini realizzati in collaborazione con HTC in arrivo il 4 Ottobre prossimo, i due Pixel e Pixel XL, dovrebbe debuttare la nuova release 7.1 di Android Nougat.

Tra le varie funzionalità annunciate ma non ancora disponibili, oltre al nuovo launcher, il nuovo appdrawer e la barra di navigazione ridisegnata ricordiamo anche l’arrivo di Google Assistant che dovrebbe mandare in pensione Google Now. L’ultima funzione in ordine cronologico che si dovrebbe andare ad aggiungere a queste già citate sembrerebbe essere una modifica al menù di spegnimento. Infatti con la pressione del tasto di accensione e spegnimento si potrà accedere al classico menù dove oltre alla voce “Spegni” sarà aggiunta anche la nuova voce “Riavvia il dispositivo” o semplicemente “Riavvia”.

Questa funzione inspiegabilmente manca da sempre sui dispositivi dotati di una versione stock di Android e come è immaginabile era chiesta a gran voce dalla community. Tutti i possessori di Nexus che equipaggiavano una versione Android Vanilla non hanno mai potuto utilizzarla nonostante sarebbe stata comoda averla per evitare un boot completo del dispositivo con l’aumento del tempo necessario a tale operazione.

Ovviamente, l’implementazione di questa voce “Riavvia” non è difficile ne impossibile. Le varie Custom Rom disponibili per i Nexus ne sono tutte dotate senza dimenticare che i vari produttori nelle interfacce proprietarie, come la TouchWiz di Samsung, hanno implementato da tempo questa funzionalità.

Nonostante si ipotizza che il rilascio potrebbe avvenire in concomitanza con l’arrivo della nuova release di Android Nougat, non ci sono certezze in merito. Per ora è disponibile solo un immagine che mostra il nuovo menù con le voci “Power Off” e “Restart” ma si potrebbe anche trattare di release interne a Google che potrebbero non vedere mai la luce.

Non ci resta che attendere il 4 Ottobre e vedere come evolverà Android Vanilla con questo nuovo ed atteso update in arrivo.