telefonia mobile
Telefonia mobile: bisogna attivare le offerte speciali o no? Questo è il dilemma amletico…

I nostri colleghi di SosTariffe.it hanno condotto una nuova indagine che evidenzia il risparmio delle offerte speciali che vengono periodicamente proposte dai gestori di telefonia mobile al fine di acquisire nuovi clienti.

SosTariffe.it analizza le offerte speciali della telefonia mobile

Dall’indagine condotta da SosTariffe.it è emerso che le offerte speciali dei provider di telefonia mobile permettono di risparmiare circa 17 euro nel primo anno di attivazione. Fra queste offerte speciali rientrano ad esempio le cosiddettepromozioni winback”, una categoria di promozioni che anche noi di TecnoAndroid abbiamo seguito con vivo interesse in questi ultimi mesi.

Queste speciali promozioni sono acquistabili unicamente con la portabilità del numero dal vecchio al nuovo operatore, ma più raramente anche su attivazione di una nuova SIM e sono molto diverse rispetto alle offerte commerciali “standard”. Per aderire a una di queste promozioni, però, è necessario lasciare il consenso del trattamento dei dati personali, e molto spesso si accede soltanto attraverso un SMS inviato dall’operatore o tramite promozioni lampo veicolate da alcuni canali preferenziali.

n molti si sono chiesti se valga la pena attivare una di queste offerte speciali. Per cercare di risolvere questo dubbio i nostri colleghi di SosTariffe.it hanno analizzato la composizione dei più ‘famosi’ pacchetti speciali proposti dalle telco italiane negli ultimi 12 mesi. Dopodiché è stato fatto un confronto fra queste offerte speciali e la media delle promozioni standard in modo da valutare l’effettiva convenienza.

Lo studio ha preso in considerazione sia i prezzi dei pacchetti proposti che la loro composizione (traffico dati, SMS, minuti, ecc.). Successivamente è stata calcolata la media degli stessi parametri delle tariffe standard messe a confronto quelle delle offerte speciali. A quali risultati si è giunti? Potete verificarlo esaminando la seguente tabella:

telefonia mobile

Dalla tabella avrete sicuramente notato che a fronte di un pacchetto medio con un numero di minuti, SMS, e dati leggermente più ampio, i pacchetti delle offerte speciali prevedono un canone un po’ più basso rispetto alla media delle tariffe commercializzate normalmente; ovvero 9,13 euro della tariffa speciale contro i 13,11 euro della tariffa standard.

Inoltre si può notare che anche la spesa annua è più contenuta. Infatti l’utente che ha sottoscritto una tariffa speciale, dovrà pagare più o meno 116,14 euro anziché 162,45 euro di chi rimane con una promozione standard. In pratica ogni anno si ha una convenienza di 46 euro per chi sceglie di attivare una tariffa speciale, abbandonando l’attuale gestore.

Tuttavia in questo calcolo non si può fare a meno di includere anche i costi delle penali che sarà necessario pagare nel caso si decida di abbandonare il proprio gestore per passare ad un altro provider. In questo caso il risparmio annuo scenderà da 46 euro a soli 17 euro (29 euro di penali). In conclusione quindi possiamo dire che queste offerte speciali sono piuttosto convenienti, tuttavia bisogna fare i conti con i costi di disattivazione e le penali sempre molto salate.

telefonia mobile