Samsung Galaxy S8
Samsung Galaxy S8, tutti i rumors ufficiosi sul nuovo flagship della casa sud-coreana

Samsung Galaxy S8 non è ancora stato annunciato ufficialmente dal colosso sud-coreano ma è da diverso tempo sulla bocca di tutti, soprattutto in virtù del disastroso lancio di Galaxy Note 7 e la conseguente situazione finanziaria catastrofica verificatasi. Ecco, dunque, tutte le novità ufficiose che il nuovo flagship apporterà sul mercato.

Samsung, dopo il caso Galaxy Note 7, ha tutta l’intenzione di rimettersi in carreggiata e recuperare il terreno perso. Probabilmente, quindi, il gigante asiatico punterà tutto sul suo futuro cavallo di battaglia Galaxy S8, successore di Galaxy S7. In rete, negli ultimi giorni, sono apparse tantissime informazioni riguardo l’hardware che sarà montato sul terminale e sulla sua presunta data di lancio.

Quest’ultima, infatti, sembra poter essere anticipata di qualche mese rispetto al passato, come affermato da diversi rumors. Sebbene non si possa dichiarare con certezza il periodo di presentazione (attualmente comunque identificabile con il MWC – Mobile World Congress – di Barcellona 2017), numerose speculazioni apparse online, vorrebbero una presentazione ufficiale datata gennaio 2017. Tempi minori, invece, sarebbero impossibili, visto e considerato il normale iter di produzione e soprattutto la paura di ricadere in un errore di progettazione come quello dell’ultimo phablet top di gamma.

Samsung Galaxy S8, le probabili caratteristiche tecniche

Ma la vera novità, consiste nelle sempre più numerose e pressanti informazioni riguardanti le presunte specifiche tecniche di quello che sembra poter essere a tutti gli effetti: il miglior smartphone di sempre. In particolare, fin’ora è stato possibile osservare:

  • Doppio sensore fotografico posteriore. Così come già visto su altri top di gamma nei mesi scorsi (LG G5, Huawei P9, ecc.), dunque, anche il prossimo flagship sud-coreano potrebbe montare una doppia fotocamera posteriore, con un sensore da 12 MP marchiato proprio “Samsung Motors” ed un altro da 13 MP marchiato Sony. Fotocamera anteriore standard, infine, da 8 MP;
  • Display 4K Ultra-HD da 5,5 pollici (o 5.1”) senza precedenti, con una densità di circa 600 ppi. Samsung sembra aver lanciato un progetto specifico volto a migliorare ancor di più le già eccezionali qualità del suo display. Il nome del progetto è “Project Dream” e supporterà perfino una migliorata risoluzione ed esperienza grafica con i visori VR;
  • Innovativo processore Qualcomm® Snapdragon™ 830 basato su architettura FinFET a 10nm e capace di garantire il supporto alle reti LTE Cat.16;
  • Memoria RAM 6 GB. Probabilmente uno standard per tutti i futuri top di gamma;
  • Memoria interna identica a quella proposta in passato da Samsung Galaxy S7.

Ultima possibile novità, infine, potrebbe essere rappresentata dalla presenza di ben 4 nuovi modelli. Il colosso, infatti, starebbe pensando ad immettere sul mercato Galaxy S8 ed S8 Edge in due varianti differenti: una tradizionale e l’altra con display curvo. Staremo a vedere se l’azienda riuscirà a risollevarsi dopo lo scandalo Galaxy Note 7 e le innovazioni apportate da questo nuovo interessantissimo terminale. Non ci resta che attendere per scoprire ulteriori novità a riguardo, stay tuned su Tecnoandroid.it!