galaxy
Ecco i due attuali top gamma (assieme al Note) dell’azienda coreana.

Dopo le numerose problematiche che hanno accompagnato e seguito il lancio del Samsung Galaxy Note 7, c’è da dire che non è proprio un grande periodo per il colosso coreano leader nel mercato della tecnologia tuttavia, lo sviluppo ed il miglioramento degli altri device attualmente in commercio non ha subito alcun tipo di rallentamento o addirittura di interruzione. Per cui, per fortuna, niente rallentamenti per quanto riguarda i futuri aggiornamenti degli smartphone.

Man mano che i giorni passano, ci avviciniamo sempre di più a quando Samsung deciderà di rilasciare ufficialmente Android 7.0 Nougat per i suoi device: come spiegato in un nostro precedente articolo – che potete leggere cliccando su questo link – non ci sono molti dubbi per quanto concerne la compatibilità dell’update né tantomeno per l’ordine di pubblicazione con cui la società deciderà di renderlo pubblico. Nonostante ciò, qualche voce discordante è tuttavia presente circa la data di pubblicazione che, ad oggi, pare abbastanza lontana nel prossimo futuro. Ma forse, non così lontana. Stando a quanto emerso in queste ore infatti, sul noto portale di benchmark Geekbench sono comparsi ben due test che riguarderebbero la versione del Samsung Galaxy S7/S7 Edge con processore Exynos (quindi la variante europea, ndr) con installato Android Nougat 7.0. Molto probabilmente si tratta di due terminali attualmente in fase di test ma abbiamo motivo di credere che, realisticamente, Samsung potrebbe rilasciare il grande aggiornamento entro un paio di mesi o comunque, entro la fine dell’anno. Quindi, utenti di S7 ed S7 Edge (no brand) preparatevi ad aggiornare i vostri device!