xiaomi-mi5 special edition
Come sarà il nuovo Mi 5 nella sua special edition

Il desiderio di competere faccia a faccia con i giganti sta rendendo il mercato degli smartphone sempre più oberato di modelli e versioni fra i quali scegliere. Se solo si pensa che la società cinese XiaoMi, dopo aver lanciato il suo “capolavoro”, oggi all’apice del suo successo, non accenna ad affievolire la sua luce. Tanto che questi asiatici hanno deciso che possono ancora fare un passo avanti, lavorando in silenzio e preparando uno XiaoMi Mi 5 Extreme Edition, una versione speciale del suo flagship. Migliorare le caratteristiche è sicuramente uno dei modi per rendere più potente lo smartphone di quanto lo sia oggi.

Stesso design, potenza superiore

Se mettiamo le mani alla nuova edizione del re della società XiaoMi, a prima vista, non si trova alcuna caratteristica distintiva con il suo predecessore e questo perché è praticamente lo stesso modello, stesso schermo originale e anche lo stesso sensore fotografico. Ma, se si penetra nel suo “mondo interiore”, la realtà è diversa. Ed è qui che il team creativo di XiaoMi si è concentrato per migliorare il Mi 5 Extreme con un processore Qualcomm Snapdragon 820, aumentando la frequenza di 2.16 GHz. Un aumento equivalente al 19% in più di potenza rispetto al suo “fratello minore”.

Per quanto riguarda la RAM di Xiaomi Mi 5, ancora da 3GB, anch’esso migliorato sostanzialmente da quello che era un modulo LPDDR4 passando da 1333 MHz a 1866 MHz. Ciò significherebbe un aumento della velocità di funzionamento.

La “debolezza” di XiaoMi Mi 5 Extreme Edition 

Anche se la pioggia di commenti positivi su questo smartphone sono notevoli e convincenti, è bene comunque sapere che non siamo vicini alla perfezione, perché il lato debole è la batteria. Caratteristica principale di un elevato numero di consumatori che tende a preferire una prestazione ottimale e durevole batteria, questo è sicuramente un aspetto da non sottovalutare.  I 3000 mAh sono rimasti rispetto al suo predecessore e ha fatto discutere la decisione di mantenere la stessa potenza di uscita. Si suppone per amministrare correttamente l’autonomia della batteria, che dovrebbe essere in grado di sostenere più di 8 ore di utilizzo. Ma sappiamo tutti che questi calcoli sono sempre più vicini allo sbaglio e ad i positivi eccelse. Ad ogni modo, ci si aspettava un po’ di più.

Prezzo e disponibilità

Dopo aver conosciuto tutti i miglioramenti nelle specifiche della edizione speciale del flagship cinese, Xiaomi Mi 5 Extreme Edition è ora disponibile nella maggior parte dei portali internazionali specializzati nella vendita di smartphone di nuova generazione. Il terminale sarà usufruibile in quattro colori: oro, viola, bianco e nero. E, soprattutto, il prezzo dovrebbe attenersi intorno ai 300 euro di base.