Xiaomi Mi 5s lettore impronte ad ultrasioni
Il nuovo top di gamma della serie Mi si preannuncia come uno smartphone completo ed innovativo

Il nuovo Xiaomi Mi 5s, versione rivista del Mi 5, potrebbe non solo avere una scheda tecnica migliore, ma anche integrare un innovativo sensore d’impronte ad ultrasuoni, integrato nel vetro sottostante lo schermo, che permette di usarlo anche con le dita bagnate.

Xiaomi non smette di sfornare telefoni di successo. Vi abbiamo già informato sulla disponibilità del nuovo Xiaomi Redmi Note 4, ultima incarnazione per la fascia media della casa asiatica. Un dispositivo che riprende e migliora, ma di poco, i già ottimi smartphone precedenti.

Discorso diverso invece per il Mi 5s, che avrà una scheda tecnica decisamente migliore rispetto al Mi 5. A partire dall’adozione dello Snapdragon 821, processore 10% più performante dello Snapdragon 820. Aggiungiamo una versione top con 6GB di RAM e 256GB di memoria interna UFS 2.0 per una scheda tecnica senza compromessi.

Il fattore forma rimane uguale, con un ottimo display Full-HD e diagonale da 5.15″. Il pannello permetterà di utilizzare il 3D touch e potrebbe essere curvo sui lati, come ci ha abituato Samsung con i vari dispositivi Edge.

Lo Xiaomi Mi 5s integrerà un lettore d’impronte ad ultrasuoni, una tecnologia rivoluzionaria che consente di riconoscere un’impronta su qualsiasi superficie

La vera sorpresa però è nell’innovativo sensore di impronte ad ultrasuoni. Grazie a questa tecnologia integrata nella cornice in vetro sotto lo schermo potremo sbloccare il dispositivo semplicemente appoggiando le dita sulla superficie. La tecnologia ad ultrasuoni consente infatti di eliminare la necessità di un tasto su cui poggiare le vostre dita.

Leggi anche:  Xiaomi presenta ufficialmente il nuovo Redmi 5A

Xiaomi Mi 5s lettore impronte ad ultrasioni

La tecnologia sviluppata da Qualcomm consentirà in futuro di eliminare la necessità di qualsiasi tasto fisico, ma di sfruttare le superfici in vetro, metallo e plastica per consentire il riconoscimento delle impronte digitali, le quali possono essere rilevate anche con le dita bagnate, a differenza dei lettori di impronte tradizionali presenti sui nostri smartphone.

Riportiamo la scheda tecnica completa che dovrebbe presentare lo Xiaomi Mi 5s:

  • Schermo: 5.15″ Full-HD (1920×1080 pixels) IPS
  • SoC: Snapdragon 821
  • RAM: 4/6 GB
  • ROM: fino a 256 GB di memorie UFS 2.0
  • Fotocamera: 16 Megapixel con PDAF e stabilizzazione a 4 assi; frontale 5 Megapixel
  • Batteria: 3490 mAh con Quickcharge 3.0
  • OS: MIUI 8.0
  • USB Type C
  • Wi-Fi a/b/g/n – NFC – Bluetooth 4.2
  • Sensore d’impronte ad ultrasuoni

Xiaomi Mi 5s sarà disponibile in varie versioni, con a bordo 4/6 GB di RAM e fino a 256 GB di storage interno. Dovrebbe essere proposto al lancio ad un prezzo di 2999 Yuan, circa 400€ al cambio. La capiente batteria integrata, il 3D touch e il sensore d’impronte innovativo potrebbero elementi decisivi per competere con gli altri top di gamma di questo 2016.