Google Maps
Google Maps, il servizio di mappe di Google

Google Maps è un’applicazione in continua evoluzione, infatti è sempre possibile trovare qualche novità. Le modifiche riguardano quasi sempre cambiamenti tra le impostazioni come per il recente aggiornamento della cronologia per i giocatori di Pokémon GO o una maggiore facilità di modifica dei luoghi per le Guide Locali.

L’ultimo aggiornamento, in ordine temporale, porta con se una modifica dell’interfaccia utente nella fase di navigazione. La nuova interfaccia va ad aggiungere una barra che permette di selezionare rapidamente tre nuove aree.

La prima funzione sarà la classica funzione “Esplora” ma completamente rivista nel look e nelle funzionalità. Adesso verranno segnalati i vari punti di interesse nelle vicinanze divisi per le varie categorie. Potremo scegliere le informazioni da ricevere per svariate categorie a seconda delle necessità infatti saranno mostrate informazioni relative alle stazioni di servizio, ai ristoranti, agli sportelli bancomat senza dimenticare i luoghi di valore storico e culturale.

La seconda funzione sarà quella relativa alla navigazione pura grazie alla quale sarà possibile avviare velocemente un percorso tra un punto A ed un punto B e ricevere informazioni svolta per svolta oltre che tutte le informazioni relative al traffico e alla viabilità in generale. La terza funzione sarà quella relativa ai trasporti pubblici grazie alla quale verranno segnalate le stazioni e le fermate più vicine oltre che le fermate immediatamente successive a quella dove ci troviamo.

Leggi anche:  Adesivi Google AR: disponibili gli sticker di Star Wars e Stranger Things!

Grazie ad un teardown dell’APK inoltre è stato possibile scoprire anche una feature molto interessante ma stranamente non ancora implementata. Sui dispositivi Android Auto, presto anche su autovetture Audi e Maserati, dirante una navigazione attiva, in un riquadro in basso a destra verranno visualizzati per la prima volta i limiti di velocità. La funzione dovrebbe essere attiva su ogni strada che si percorre permettendo di tenere sotto controllo la propria velocità anche in assenza di segnaletica stradale verticale e orizzontale.

Tutte queste funzioni, inclusi la visualizzazione della velocità e la nuova interfaccia utente non saranno rilasciati tramite un aggiornamento dell’applicazione. L’attivazione avverrà automaticamente tramite un aggiornamento lato server da parte di Google, quindi non ci resta che attendere ancora qualche giorno.