galaxy s8
Samsung potrebbe anticipare il lancio del Galaxy S8

Samsung potrebbe anticipare l’uscita del Galaxy S8 a causa dei problemi avuti, e ancora non giunti alla fine, con il Galaxy Note 7. Per ora si tratta di speculazioni che, però, potrebbero avere un senso visto il fallimento totale della sesta serie Note che da sempre è stata la punta di diamante dell’azienda sudcoreana.

I casi di Note 7 esplosi ha raggiunto quota 70 nonostante la richiesta di Samsung della restituzione di tutte le unità vendute prima del blocco totale delle vendite. Secondo gli analisti i problemi legati al phablet potrebbero spingere l’azienda ad anticipare l’uscita del Galaxy S8, mera speculazione o dietro tali affermazioni c’è qualcosa di vero.

Il rilascio anticipato del Galaxy S8 potrebbe essere una possibilità visto che Samsung non ha avuto modo di vendere il suo ultimo dispositivo di punta. Ha dovuto richiamare il Galaxy Note 7 soltanto due settimane dopo che la nuova ammiraglia è stata rilasciata e anche quando tutta la vicenda delle batterie sarà conclusa non è detto che le vendite possano essere quelle attese alla vigilia del lancio.

Samsung dovrà recuperare il tempo perduto e possiamo sicuramente aspettarci un blitz da parte del marketing per il Galaxy Note 7 dopo tutto questo sfacelo. Una fra tutte l’abbassamento drastico del prezzo, unico modo che ha l’azienda per far tornare la fiducia nei consumatori. Il lancio anticipato del Galaxy S8 dovrebbe aiutare a far risalire il titolo in borsa e a limitare i danni sul fronte guadagni.

L’appuntamento con la presentazione della serie Galaxy S è nel pre MWC di Barcellona che nel 2017 partirà a fine febbraio, al momento la società non si è espressa in merito e l’evento spagnolo è ancora il più quotato per la presentazione, ma qualche sorpresa potrebbe esserci. Febbraio 2017 è comunque molto vicino e, forse, sarebbe meglio per l’azienda sudcoreana fare le cose con calma e non farsi prendere dalla frenesia di recuperare in tempi brevi per non incappare in altri errori fatali come per il Galaxy Note 7.