Samsung Galaxy A8 2016
Back cover in vetro lucida, frame in metallo e dimensioni generose: ecco come si presenta il nuovo Galaxy A8 (2016) in questi render

Grazie all’attività di @Onleaks possiamo mostrarvi i primi render del nuovo Samsung Galaxy A8 2016,  dispositivo caratterizzato da un design accattivante e dimensioni perfette per gli amanti dei phablet.

Il Galaxy A8 2016 è un phablet che completa la famiglia della serie A di Samsung, composta da A3, A5 ed A7. La sua scheda tecnica è interessante, specialmente per il processore utilizzato.

Samsung ha infatti deciso di riutilizzare l’Exynos 7420, processore utilizzato nel suo flagship S6 ed S6 Edge. La scelta potrebbe essere stata dettata dalla possibilità di abbattere i costi, o di limitare gli ordini di processori di fascia medio-alta del principale concorrente, Qualcomm.

Processore affidabile e potente, scocca in vetro e design sottile nonostante il grande display: ecco il nuovo Samsung Galaxy A8 2016

Il Galaxy A8 2016 viene indicato con il codice  SD-A810S/F, e le caratteristiche tecniche trapelate con la certificazione FCC sono le seguenti:

  • Schermo: 5.7″ Full-HD (1920×1080 pixels) S-AMOLED
  • SoC: Exynos 7420 @ 2.1GHz
  • RAM: 3GB
  • ROM: 32GB
  • Fotocamera: 16 Megapixel; frontale 5 Megapixel
  • OS: Android Marshmallow 6.0.1
  • Dimensioni: 156.5 x 77.5 x 7.3mm
Leggi anche:  Android: ecco 5 funzioni nascoste per potenziare il vostro smartphone

Le specifiche non sono di basso livello, anche se ovviamente questo è un dispositivo che appartiene chiaramente alla fascia media. Bisognerà vedere come Samsung avrà intenzione di porre questo dispositivo sul mercato: le vendite del Samsung Galaxy A8 2016 saranno influenzate prettamente in base al prezzo proposto.

Dopo l’incidente avvenuto con il Galaxy Note 7, Samsung ha una lunga strada da affrontare. Dovrà essere capace di ripristinare la sua immagine di azienda affidabile per poter competere in un mercato saturo ed ipercompetitivo, specialmente con i dispositivi della serie A, che hanno meno seguito delle serie S e Note.

E prima che ce lo chiediate nei commenti, speriamo vivamente che Samsung Galaxy A8 2016 non ci esploda in faccia. Come è invece successo al suo fratello maggiore, il Galaxy Note 7.