Pokemon GO si prepara a supportare anche il smartwatch del robottino verde
Pokemon GO si prepara a supportare anche il smartwatch del robottino verde

Uno degli annunci che ha fatto più “rumore mediatico” durante l’ultimo Keynote Apple è senza dubbio quello relativo all’arrivo di Pokemon GO su WatchOS. Il colosso di Cupertino è dunque riuscito a portare sul proprio smartwatch il gioco del momento. Sembra però che questa “esclusiva” sia destinata a durare ancora per poco. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

Infatti, il noto portale Pokemon GO Hub, scavando nel codice dell’ultima versione di Pokemon GO (la 0.37.0 n.d.r.), ha scovato dei pacchetti di supporto che, oltre a fare riferimento a WatchOS, si rivolgono anche ad Android Wear. È dunque evidente che il popolarissimo gioco di Niantic sia pronto a sbarcare anche sugli smartwatch equipaggiati con il robottino verde.

Sarà dunque possibile catturare Pokemon, raccogliere oggetti e mandare avvisi, tutto direttamente dal proprio smartwatch Android Wear, esattamente come è stato mostrato su Apple Watch durante l’ultimo Keynote.

Tra l’altro, visto che Android Wear è compatibile con iOS, sarà possibile utilizzare Pokemon Go anche su uno smartwatch con il sistema operativo di Big G accoppiato ad un iPhone. Insomma un supporto a 360°, che consentirà al gioco targato Niantic di allargare ulteriormente il proprio bacino d’utenza e, soprattutto, di poter offrire una rinnovata esperienza di gioco grazie all’utilizzo dei wearable.

Leggi anche:  Pokémon GO, la terza generazione sempre più vicina: tutti gli indizi

A questo punto non ci resta che attendere l’arrivo di Pokemon GO Plus (atteso tra 5 giorni), che dovrebbe appunto introdurre questo supporto ad Android Wear. Nel frattempo, continueremo a seguire per voi la vicenda e, non appena ci saranno aggiornamenti, vi informeremo con la pubblicazione di nuovi articoli a riguardo.