Samsung Galaxy Note 7
Le immagini dell’esplosione di un Note 7

Un nuovo caso di esplosione di un Samsung Galaxy Note 7 è stato registrato in Florida, negli Stati Uniti. Vittima dell’accaduto tale Nathan Dornacher e la sua famiglia, il quale ha spiegato alla stampa che, al momento dell’eplosione, il suo smartphone si trovava sulla sua jeep parcheggiata davanti al vialetto di casa. Quando, improvvisamente, è esploso causando un vero e proprio incendio.

Tutto documentato

Nelle foto condivise da Dornacher si può vedere il fuoco causato dall’esplosione dallo smartphone introdotto da Samsung a New York lo scorso luglio. “Ho lasciato il telefono in macchina perché avevo in programma di andare in un negozio di animali con la mia famiglia dopo pochi minuti. Quando sono tornato a prendere il mio telefono, ho visto le fiamme all’interno della vettura. Abbiamo chiamato i vigili del fuoco e questo è il risultato!“. Queste sono le parole con le quali il proprietario del Note 7 racconta quando successo sul proprio profilo Facebook.

Samsung Galaxy Note 7

La risposta di Samsung

La società coreana, in un comunicato, ha detto la sua: “Siamo a conoscenza dell’incidente e stiamo lavorando con il signor Dornacher per indagare sul caso e assicurarci di fare tutto il necessario per lui. La sicurezza dei nostri clienti è la nostra massima priorità. Per quanto riguarda il Galaxy Note 7 stiamo chiedendo ai proprietari di cogliere l’opportunità di cambiare i loro smartphone con uno nuovo“.

Samsung Galaxy Note 7

Il problema

Samsung ha confermato di aver rilevato tali problemi sul device all’inizio di questo mese e ha chiesto un massiccio ritiro dei Samsung Galaxy Note 7. In Australia, tanto per dovere di cronaca, l’esplosione di uno dei dispositivi ha quasi causato un incendio di un intero hotel