Xbox
Ci avviciniamo ad un nuovo capitolo dell’eterna lotta tra Xbox e PlayStation

Nelle scorse ore, Sony ha alzato il velo sulla nuova line-up del proprio brand di punta, PlayStation, infatti sono state presentate le due nuove versioni di Playstation 4. Da un lato arriva PlayStation 4 Slim che andrà a sostituire l’attuale versione in commercio con un nuovo design in grado di renderla più piccola e compatta. Dall’altro lato c’è il pezzo da novanta di Sony: PlayStation 4 Pro di cui potete leggere il nostro approfondimento. Questa versione è un evoluzione hardware del precedente modello con una CPU Jaguar a 8 core da 2,1 GHz , una memoria RAM da 8GB GDDR5 e pieno supporto alle risoluzioni 4K.

A carte scoperte, la risposta dei boss della divisione Xbox di proprietà Microsoft hanno deciso di commentare quanto appena presentato da Sony. Infatti anche Microsoft è al lavoro sull’evoluzione di Xbox One, nome in codice Project Scorpio, che dovrebbe rappresentare un importante obiettivo per la casa di Redmond con arrivo previsto per il 2017. Sebbene si tratti ancora di ipotesi e speculazioni in quanto nessuna delle due console è stata attualmente provata a fondo, i dati disponibili fanno emergere già qualcosa.

La configurazione hardware di Playstation 4 Pro sprigionerà una potenza pari a 4.2 teraflops, Project Scorpio invece secondo i rumors dovrebbe attestare la propria potenza intorno ai 6 teraflops. Questa differenza di potenza in favore di Project Scorpio facilmente potrebbero fregiare la console Microsoft del titolo di console più potente mai creata. E proprio su questo indirizzo che Microsoft vole puntare anche grazie alle dichiarazioni di Albert Penello, Senior Director of Product Management di Xbox:

Non sono preoccupato e credo che Microsoft abbia fatto la scelta giusta annunciando Xbox Scorpio a giugno e lanciando Xbox One S sul mercato ad agosto.

Noi e Sony stiamo investendo sul 4K nel mondo console, apprezzo il loro lavoro ma credo che Xbox One S sia decisamente più completa di PS4 Slim.

E penso lo stesso anche di PS4 Pro, per certi versi: vogliamo garantire ai consumatori la miglior esperienza possibile, per questo cercheremo di inserire anche un lettore Blu-Ray 4K.

La differenza di prestazioni non mi preoccupa, e anche il fatto che PS4 Pro uscirà un anno prima di Scorpio.”

Tramite un tweet inoltre ha ribadito come anche Xbox One S, di cui è stato recentemente presentato un interessante bundle con Battlefield 1, sia pronta per la prossima generazione grazie al pieno supporto natio alle risoluzioni 4K grazie alla presenza del lettore Blu-Ray UHD integrato. Il tutto, almeno per quanto riguarda il mercato Italiano, viene venduto ad un prezzo vantaggioso tale da rendere questa console un’opzione valida anche solo per utilizzarla come lettore Blu-Ray UHD.

https://twitter.com/albertpenello/status/773612620322451457