image

Apple alza il sipario su iPhone 7. Siamo a San Francisco, la sede consueta prescelta da Cupertino per fare da sfondo alla presentazione dei propri device.

Tim Cook sul palco. Si inizia parlando di Apple Music. sempre più utilizzata come funzione per ascoltare musica sempre e ovunque. E anche lo schetch utilizzato dal CEO di Apple è molto divertente: cantare in macchina – una Apple Car? – insieme ai suoi colleghi e amici Sweet Alabama.

Nintendo: sul palco il Ceo dell’azienda che lascia presagire una nuova collaborazione tra le due società. Super mario su iPhone?

Educazione: Apple pro educazione. E lo farà in diversi paesi. Porterà l’istruzione e la possibilità di seguire le lezioni con i propri device. Cosa è iWork? La possibilità per gli insegnanti di collaborare in tempo reale. Una piattaforma dedita all’istruzione nella quale si può spaziare tra prove pratiche e teoriche e di gruppo. A supporto, iPad, iPhone e web.

Apple Watch: ed ecco la prima novità di Apple. Lo si attendeva da tempo, probabilmente una nuova versione che dovrebbe andare ad integrare la prima versione. Attenzione alle richieste dei propri utenti: Cupertino ha pensato che, dopo il primo modello, occorresse integrare i proprio smartwatch di funzioni che, oggi, sono già integrate su altri wearable.

Mandare messaggi, fare chiamate, comunicare: questa la filosofia di base. Ma anche tutte le feature legate al benessere: controllo battito cardiaco e della respirazione, possibilità di mandare un SOS secondo il numero di riferimento del proprio paese. Il tutto fatto girare su OS 3.

Apple e Pokémon GO: questa davvero non ce l’aspettavamo. Il gioco più scaricato di tutti i tempi su Apple Watch. Il tutto secondo una dinamica classica dei giochi, strutturata su livelli.

Un Apple Watch – Series 2 completamente ripensato e resistente all’acqua fino a 50 metri (come sarà iPhone presentato per sbaglio su Twitter proprio in questi minuti). GPS e speaker in grado di resistere alla pressione dell’acqua: queste le specifiche più interessanti del nuovo wearable di Cupertino. Ed è sul GPS che ci si concentra essenzialmente: una novità assoluta che dà la possibilità di seguire la propria posizione sul proprio polso.

Anche i materiali sono inediti: una versione bianca ed elegante che si aggiunge alla famiglia di Apple Watch. Un design nato dalla collaborazione con Hermes. Diverse le possibilità di scelta dei cinturini: da quello sportivo a quello più elegante in pelle.

Apple Watch Nike Plus: la nuova versione totalmente dedicata a chi pratica sport. Ideale per chi ama correre perchè in grado di dire all’utente tutto sulla propria attività di corsa (velocit, passi, ecc.). Una partnership pensata strategicamente per tutti gli atleti. Un running partner ideale perchè facile da usare.

Pre-ordini dal 9 ottobre (369 dollari), disponibilità dalla fine di ottobre.

E finalmente iPhone!!! iOS 10 sarà il cuore operativo del device. Nuove le app e le funzione che saranno integrate sull’OS di Apple. Nuove features al passo con i tempi come le emoji totalmente inedite.

nuovo nel design. Elegante e resistente all’acqua. Total black la nuova suit. A seguire l’ormai già apprezzato Rose Gold.
Multitasking, Siri, Touch ID e Apple Pay le features presenti.

E, ovviamente, come già preannunciato, certificazione IP67 di resistenza all’acqua e alla polvere.

Fotocamera: stabilizzatore di immagine. Processore Apple per la definizione dell’immagine. Live Photos come abbiamo già imparato ad usare nelle precedenti versioni di iPhone. 7MP la fotocamera anteriore, 12MP quella principale.

iPhone 7 Plus: doppia fotocamera come da programma. E possibilità di visualizzare la preview della foto che si è appena scattata.

Speaker: sono due, uno nella parte inferiore e l’altro in quella superiore.
EarPods: come ci si aspettava, non è più presente il jack consueto ma saranno inseriti direttamente nello stesso vano di inserimento preposto per il cavo della ricarica della batteria. Ma Apple pensa anche agli utenti che, finora, hanno usato gli auricolari di vecchia generazione: un convertitore permetterà di inserire i nuovi EarPods.

Un’altra importante novità è la possibilità di effettuare la ricarica del device completamente in modalità wireless.