Presentato nella giornata di ieri ad IFA, il Sony Xperia XZ è il nuovo flagship della casa nipponica con una fotocamera davvero eccezionale.

Con questo dispositivo Sony ritorna al design del passato, anche se le linee ora sono più stondate e morbide, non più “lingottini” squadrati.

Materiali pregiati con la back cover in metallo, un fattore forma compatto e l’ormai iconico sensore d’impronte posto sul lato completano il quadro del nuovo top di gamma.

Tante le novità dal reparto multimediale, soprattutto per quanto riguarda foto e video. Xperia XZ è anche il primo smartphone al mondo ad equipaggiare una tecnologia di stabilizzazione a 5 assi delle immagini e dei video.

Sony Xperia XZ integra un sistema a 3 sensori posto nella back cover che vi consente di scattare immagini davvero sorprendenti

Esso integra inoltre un sistema a 3 sensori per catturare immagini: CMOS con PDAF, autofocus laser e RGBC-IR, che consente di catturare maggiori informazioni riguardo ai colori e bilanciare il bianco in modo più preciso.

Leggi anche:  Sony Xperia XZ in super offerta su Amazon in due colorazioni

Con l’integrazione del processore Exmor RS potrete catturare foto video in HDR sul vostro smartphone, avendo sempre immagini cristalline anche in condizioni di scarsa illuminazione e forte controluce.

La scheda tecnica è la seguente:

  • Schermo: 5.2″ Full-HD (1920×1080 pixels) IPS
  • Processore: Snapdragon 820
  • RAM: 3GB
  • Memoria interna: 32GB espandibile (con microSD)
  • Fotocamera: 23 Megapixel frontale con PDAF, autofocus laser e sensore RGBC-IR; 8 Megapixel frontale
  • Batteria: 2900 mAh
  • Sensore Exmor RS per video HDR
  • Doppio speaker stereo
  • Impermeabile con certificazione IP67

Sony Xperia XZ sarà disponibile dal mese di ottobre al prezzo consigliato di 699 euro.