TP-Link Neffos X1 Max
La compagnia famosa per prodotti legati al mondo delle infrastrutture di rete presenta due smartphone con il brand Neffos, X1 e X1 Max

TP-Link nel suo evento di presentazione all’IFA di Berlino ha presentato due dispositivi di fascia media: Neffos X1 e Neffos X1 Max.

I due dispositivi non si differenziano profondamente per la scheda tecnica: entrambi montano il potente Helio P10, processore octa-core che garantirà prestazioni eccellenti e fluidità d’utilizzo. La GPU associata al processore è una Mali T860 MP2, adatta a tener testa anche ai titoli 3D più esigenti.

TP-Link Neffos X1 Max

Il Neffos X1 sarà disponibile in due varianti: versione con 2/16 GB per RAM e memoria interna, e 3/32 GB, espandibile con scheda SD. Per il Neffos X1 Max invece la configurazione parte da 3/32 GB per arrivare ai 4/64 GB, una dotazione di memoria RAM ed interna di tutto rispetto per un dispositivo che come prezzo si attesta sulla fascia media del mercato.

Anche diagonale schermo e risoluzione saranno differenti per i due dispositivi. Si parte dai 5″ HD  (1280×720 pixels) dell’X1 per arrivare ai 5.5″ FHD (1920×1080 pixels). Entrambi i dispositivi montano un display 2.5D IPS, protetto dal Corning Gorilla Glass. Gli schermi sono montati con una tecnica TDDI, che consente di diminuire avere un eccezionale rapporto di contrasto di 1000:1 e una percentuale di riflettività inferiore al 5%.

Passiamo invece alle caratteristiche comuni: entrambi i dispositivi sono dotati di un sensore d’impronte posto sulla scocca posteriore, che permette di sbloccare il telefono in soli 0.2 secondi. Stesso sensore Sony IMX258 per la fotocamera principale da 13 Megapixel, con lenti 5P, apertura f/2.0 e doppio flash LED. Grazie al sensore a rilevamento di fase (PDAF) la messa a fuoco in condizioni ottimali avviene in 0.2 secondi. Il software della fotocamera poi consente di scegliere tra un’ampia gamma di modalità di scatto, come HDR, Raffica e Timelapse.

Ovviamente tutto questo sarebbe inutile senza una batteria capace di tenere testa alle funzionalità offerte da questi dispositivi. Per il Neffos X1 la batteria sarà da 2250 mAh, mentre per il Neffos X1 Max ci sarà una 3000 mAh, con supporto per la ricarica rapida.

TP-Link Neffos X1 Max

Interessante la possibilità di utilizzare lo schermo anche con i guanti grazie alla funzione Glove Mode, e l’interfaccia proprietaria senza bloatware garantirà una fluidità e piacevolezza d’uso eccezionale. Inoltre conforta vedere presentata su schermo la lunga serie di test a cui vengono sottoposti questi due smartphone prima di poter essere posti in vendita, a conferma della qualità costruttiva dei dispositivi.

La parte migliore della presentazione è stata l’annuncio dei prezzi di lancio di questi due dispositivi, davvero ottimi. Si parte dalla versione base del Neffos X1 proposta a 199€, mentre il Neffos X1 Max partirà da un prezzo di 249€. Vi terremo aggiornati con le date circa la disponibilità di questi dispositivi sul nostro mercato.