Xposed è la bacchetta magica nel mondo android: grazie ad esso possiamo accedere a tantissimi moduli per controllare il nostro telefono
Xposed è la bacchetta magica nel mondo android: grazie ad esso possiamo accedere a tantissimi moduli per controllare il nostro telefono

Xposed Framework consente, in modo molto semplice, di modificare funzionalità a livello di sistema, senza alcuna fatica. Grazie alla nostra raccolta dei migliori moduli Xposed possiamo cambiare completamente aspetto al nostro smartphone con una personalizzazione impensabile senza di esso.

Non solo è possibile cambiare l’aspetto del vostro smartphone Android, ma anche aumentare le prestazioni e ottimizzare le funzionalità a livello di sistema con Xposed Framework. In questa guida ci concentreremo su alcuni moduli chiave per personalizzare la vostra esperienza d’uso nella maniera che vi ci aggrada. Se non sapete cosa sia Xposed Framework vi rimandiamo alla nostra guida sull’argomento.

Vi ricordiamo che è ora possibile installare Xposed Framework in modalità systemless, pertanto è possibile preservare la possibilità di aggiornare il vostro smartphone tramite aggiornamenti OTA ed utilizzare Android Pay, pur tuttavia continuando ad usufruire di tutti i vantaggi dei migliori moduli Xposed.

Nel caso vi foste persi il nostro primo appuntamento con i moduli Xposed, non vi preoccupate, qui ci sono altri moduli per poter personalizzare il vostro dispositivo Android.

Flat Style Colored Keyboard

Questo modulo Xposed vi consentirà di poter personalizzare la vostra tastiera AOSP o Google Keyboard. Come dice il nome, avrete la possibilità di scegliere una tinta con cui poter rendere la vostra tastiera più allegra. Non solo colore, ma anche scelta di stili per la tastiera, come potete anche vedere dall’immagine.

Nella versione a pagamento è possibile non solo specificare il colore in background/foreground, ma anche abilitare la tinta in automatico corrispondente al colore della barra di stato (come fa la tastiera Chrooma, ad esempio).

Android N-ify

Questo modulo fa esattamente quello che il suo nome dice: cambia visivamente alcune feature dando l’impressione che il vostro dispositivo Android con Lollipop/Marshmallow monti in realtà Android Nougat.

I menu vengono modificati per sembrare come in Android 7.0, e le notifiche vengono raggruppate con la possibilità di poter rispondere rapidamente direttamente dalla barra delle notifiche. Un modulo utile specialmente per coloro che non vedranno presto (o affatto) Android Nougat sul proprio dispositivo.

DataUsage & NetworkSpeedIndicator

migliori moduli Xposed

Grazie a questi due moduli potremo tenere sempre sott’occhio la nostra connessione dati/wifi e il consumo di dati.

Con DataUsage nella barra di stato avremo una nuova icona che ci indicherà la quantità di dati trasferiti nel ciclo corrente. NetworkSpeedIndicator invece doterà la barra di stato di una comoda icona, personalizzabile nel colore, con cui tener d’occhio la velocità di download e upload corrente, sia in 2G/3G/4G che con il WiFi.

Enable Ambient Display

Come dice il nome, questo modulo abilita anche sui dispositivi che non supportano questa feature l’Ambient Display. Introdotto con il Nexus 5X e 6P, l’Ambient Display riprende il Moto Display di Motorola.

Attivandolo le notifiche verranno visualizzate in una lockscreen nera, che si illuminerà per qualche secondo permettendoci di dare una sbirciatina. Possiamo decidere di aprire la notifica nell’app o eliminare la notifica grazie ad un movimento verso l’alto o il basso. Inoltre per chi avesse l’Ambient Display già attivo consente di personalizzare i valori utilizzati quali ritardo per risveglio o dimensione icone.

 

Unicorn

migliori moduli Xposed

Terminiamo la nostra lista con un modulo molto interessante chiamato Unicorn. Non ha molte opzioni ma fa una cosa e la fa molto bene: permette di applicare Icon Packs anche con quei launcher che non consentono nativamente di scegliere un pacchetto icone.

Qual’è il launcher più famoso che vi viene in mente che non vi consente di cambiare pacchetto icone? Bravi, avete indovinato, è proprio Avvio Applicazioni Now ( meglio conosciuto come Google Now Launcher). Grazie a questo modulo sarete liberi di utilizzare il pacchetto icone che preferite anche con il launcher di Google.

Con questo concludiamo il nostro secondo appuntamento con la guida ai migliori moduli Xposed per personalizzare il vostro smartphone Android. Appuntamento alla prossima guida con altri fantastici moduli, stavolta per aumentare la vostra produttività con il telefono.