ifa 2016
Predator è sinonimo di innovazione per gli amanti del gaming. Non solo computer desktop e laptop, ma anche monitor vengono prodotti da questa esclusiva divisione di Acer.

Acer ha mostrato all’evento IFA 2016 di Berlino la nuova gamma di monitor Predator, caratterizzati dall’integrazione della tecnologia di eye-tracking di Tobii. Questo supporto offre al giocatore la possibilità di eseguire alcune azioni con il solo utilizzo del proprio sguardo.

I nuovi monitor Predator con tecnologia Tobii all’IFA 2016 di Berlino

Predator è un nome che risuona acutamente nelle menti dei gamer. Da anni Acer infatti si distingue per l’alta qualità di questi suoi prodotti, che fanno uso delle tecnologie più all’avanguardia per offrire la migliore esperienza di gioco.

Predator non si limita a distribuire computer desktop e laptop, ma anche altri accessori ottimizzati per il gaming. All’evento IFA 2016 di Berlino è stata infatti presentata la nuova serie di monitor, che integrano il supporto eye-tracking realizzato dall’azienda svedese Tobii.

ifa 2016
Immagine di Predator Z271T, uno dei tre monitor della nuova serie.

Questa tecnologia traccia i movimenti oculari dell’utilizzatore, consentendogli di eseguire comandi di gioco tramite lo spostamento del suo sguardo. Durante la presentazione è stata mostrata la funzionalità in azione sul videogioco Assassin’s Creed Syndicate, in cui è possibile gestire la telecamera o mirare ai nemici semplicemente con il movimento dei propri occhi.

Sono tre i monitor che monteranno il supporto offerto da Tobii. Il modello più economico, Predator Z271T, costerà €799 ed avrà le seguenti specifiche: display curvo da 27 pollici, risoluzione 1920 x 1080, frequenza di aggiornamento di 144Hz. I monitor verranno distribuiti a partire da ottobre.