Android 7.0 Nougat
Android 7.0 Nougat, tutto quello che c’è da sapere

Android 7.0 Nougat non è ancora disponibile per i dispositivi non marchiati Google, in attesa di aggiornare, vediamo quali sono le nuove funzioni del sistema operativo più atteso del 2016.

Si allinea al design minimalista e riuscitissimo di Marshmallow, quindi non c’è da aspettarsi stravolgimenti riguardo l’esperienza visiva che Android 7.0 Nougat ci proporrà. È sulla funzionalità che i programmatori Google hanno deciso di puntare questa volta, con una serie di miglioramenti che impressioneranno anche i più scettici.

Android 7.0 Nougat rende gli aggiornamenti semplici, veloci e in back-ground

Nel momento in cui lo smartphone sarà pronto per l’aggiornamento non bisognerà fare nulla, la procedura inizierà in automatico e sarà possibile continuare ad usare normalmente il dispositivo, similmente a quanto accade con gli aggiornamenti di Google OS, basterà riavviare quando questo lo richiederà per vederlo vestito a nuovo del suo Android 7.0 Nuogat, evitando i fastidiosissimi tempi d’attesa. E lo stesso accadrà per tutti gli aggiornamenti futuri, Nougat li installerà in background, grazie alle modifiche apportare al processo di run-time.

Multi-Window Multitasking

Capita spesso di lavorare su più cose contemporaneamente e sarebbe comodo poterle visualizzare sullo schermo in sincrono, grazie alla funzione Multi-Window questo non è più un problema. Ci avevano provato Samsung ed LG a proporre qualcosa di simile ma Google con Android 7.0 Nougat ha semplificato il tutto, lo schermo si dividerà in due parti e le due applicazioni continueranno a lavorare indipendentemente l’una dall’altra, sarà inoltre possibile, su schermi più grandi, modificare le dimensioni delle finestre.

Android 7.0 Nougat, migliorate le notifiche

Con Android 7.0 Nougat non sarà necessario aprire alcuna applicazione per rispondere velocemente ad un messaggio, perché sarà possibile rispondere dalla notifica stessa.

Nougat ci fa risparmiare dati mobili

Mentre il dispositivo è connesso ad internet, Android 7.0 Nougat è in grado di bloccare i cosiddetti dati random in background, evitando di fare eccedere nel consumo tutti quegli utenti che non dispongono di tariffazioni dati flat.

Leggi anche:  HTC U11 Plus in arrivo, dovrebbe essere il primo borderless dell'azienda

Tante nuove coloratissime emoji, tutte da scoprire

Più di 1500 emoji, tante delle quali hanno subito un restiling, arricchiscono le sessioni di chat permettendo un’estrema personalizzazione nell’espressione in immagini degli stati d’animo.

Android 7.0 Nougat bada anche alle categorie disagiate

Nuove funzioni arricchiscono il menù accessibilità, zoom su zone di interesse del display, e miglioramenti alla funzione TalkBack (lettura vocale del testo sullo schermo), consentendo anche a chi si trova in condizioni di deficit sensoriali di utilizzare agevolmente i dispositivi equipaggiati con Android 7.0 Nougat.

Registrare e rivedere i nostri programmi preferiti non sarà più un problema

Funzione dedicata ai proprietari di Android Tv: un DVR che permette di registrare, portare avanti, indietro e rivedere i nostri programmi preferiti senza dover installare software di terze parti.

Android 7.0 Nougat non dimentica la sicurezza, al primo posto

Fare in modo che i dati personali rimangano tali è una continua sfida nel mondo dei dispositivi mobili e Android 7.0 Nougat promette di tenere la nostra privacy al sicuro. Ogni volta che un dispositivo verrà riavviato questo funzionerà soltanto in maniera parziale, dando accesso ai dati sensibili soltanto dopo la digitazione di pin e password, tale funzione aiuta nei casi in cui un dispositivo viene rubato o smarrito. Ad un’app Sarà possibile concedere l’accesso ai dati di specifiche cartelle e di escluderne altre, potremmo quindi abilitare l’accesso alla cartella musica ed escludere quello alla galleria immagini.

In attesa di aggiornare ad Android 7.0 Nougat, seguiteci per rimanere informati.