nokia android
Il dispositvo Nokia che ha ricevuto la certificazione TENAA

Il ritorno del brand Nokia sui mercati con una nuova serie di smartphone è da tempo un desiderio nascosto di tutti gli utenti cresciuti con questo brand come punto di riferimento. Inoltre si vocifera da tempo di un nuovo smartphone Nokia con sistema operativo Android, ma per adesso  bisogna accontentarsi dell’arrivo di un misterioso dispositivo. Infatti nel corso di questi giorni, un dispositivo Nokia ha ottenuto la certificazione TENAA, una certificazione rilasciata a tutti i dispositivi che dovranno essere commercializzati nei mercati orientali.

Come emerge dalle immagini, si tratta di un dispositivo dallo stile retrò il cui target di vendita sembra essere la fascia bassa del mercato. Inoltre la commercializzazione dovrebbe avvenire inizialmente nei mercati emergenti e poi probabilmente espandersi anche oltre se il device dovesse avere successo. Il nome in codice di questo dispositivo è RM-1187 e la notizia dell’ottenimento della certificazione è avvenuta tramite un leak dell’utente Steve Hemmerstoffer sul social network Twitter:

Secondo la prima scheda tecnica emersa, il dispositivo potrebbe equipaggiare le seguenti componenti interne:
    • Display da 2,4 pollici con risoluzione 240×320
    • Tastiera alfanumerica
    • Memoria interna di 16MB espandibile tramite scheda MicroSD fino a 64GB
    • Memoria RAM di 16MB
    • Slot Dual-SIM
    • Fotocamera anteriore
    • Fotocamera posteriore con Flash LED
    • Batteria da 1025mAh.
    • Dimensioni di 118 x 50 x 13,5 mm
    • Peso di 82,6 grammi
    • Colorazioni bianca, nera, blu

Il dispositivo RM-1187 quindi potrebbe essere il primo prodotto dal nuovo gruppo formato da HMD-Foxconn-Nokia dopo la divisione smartphone di quest’ultima è stata venduta da Microsoft. Potrebbe anche essere il primo device ad equipaggiare Android anche se è difficile considerando le caratteristiche tecniche. Il device sarà caratterizzato da un hardware da entry level e sicuramente il prezzo sarà veramente competitivo per fronteggiare l’arrivo dei vari competitor come Samsung Z3 e LG K3.