Le prime fotografie dal vivo del Meizu M3 Max

Da qualche settimana si è cominciato a parlare di questo Meizu M3 Max, primo super phablet dell’azienda cinese che dovrebbe essere presentato in occasione dell’evento del 5 settembre prossimo organizzato da Meizu. Nella giornata di oggi, sono trapelati online nuovi dettagli su quelle che saranno le caratteristiche hardware di questo dispositivo.

Si parla infatti di una CPU MediaTek Helio P20, processore di fascia medio-alta presentato a luglio, caratterizzato da un’architettura Octa-Core Cortex A53, con una frequenza di clock raggiungibile pari a 2.3GHz, in grado di supportare lo standard di memorie RAM DDR4 fino ad un massimo di 6GB. MediaTek ha anche pensato di operare un salto di qualità da un punto di vista grafico, inserendo in questo processore la nuova GPU Mali-T880 MP2.

Caratteristiche tecniche davvero importanti per questa CPU, che dovrebbe garantire prestazioni di assoluto livello al Meizu M3 Max. Occorre però sottolineare un aspetto molto importante: inizialmente si era parlato semplicemente di un “Meizu Max”, mentre adesso è stata aggiunta la dicitura “M3”, che indica dunque l’appartenenza del terminale alla gamma M3, appartenente alla fascia medio-alta e non a quella dei top gamma.

Non a caso infatti, si parla di un display da 6 pollici Full-HD, 3GB di RAM, fotocamera posteriore da 16MP, memoria interna da 32/64GB a seconda della versione scelta. Il tutto sarà ovviamente mosso da Android nella versione 6.0.1 Marshmallow ed inserito in un corpo unibody in alluminio, una caratteristica divenuta ormai un marchio di fabbrica per Meizu.

A questo punto non ci resta che attendere la presentazione ufficiale di questo M3 Max, con la speranza che l’azienda cinese riesca anche questa volta a mantenere il prezzo estremamente contenuto rispetto ai diretti competitors.