Auto elettriche
Auto elettriche, le migliori del 2016 a prezzi abbordabili

Auto elettriche, fare a meno del petrolio in tempi di grave crisi economica e di idrocarburi diventa possibile, almeno per quanto riguarda l’automobile. I costi annui di gestione di una berlina di media cilindrata, benzina o diesel che sia, superano quattromila euro, sommando costi di carburante, manutenzione e assicurazione.

BMW, Nissan, Kia, Renault, Volkswagen propongono modelli elettrici a prezzi più o meno accessibili ed ammortizzabili nel tempo, considerando che il distributore di benzina non sarà più tra le soste obbligatorie prima di partire per un viaggio e i costi di manutenzioni ridotti, date l’assenza del motore a combustione interna con tutte le parti usurabili che questo comprende, se aggiungiamo l’impatto zero in fatto di emissioni di CO2, l’auto elettrica diventa un vero e proprio investimento in prospettiva futura.

Auto elettriche, uno sguardo ai modelli più interessanti del 2016

Tesla è sicuramente il marchio che ha fatto più parlare di sé nell’ultimo periodo, con la Tesla Model S si è proposta, ed è riuscita, a ridefinire gli standard dell’auto elettrica.
Prestazioni di tutto rispetto ed un’autonomia che le permette di percorrere fino a oltre 530 Km nella versione base ad una velocità media di 60 Km/h e più di 730 nella versione 90D, le permettono di essere l’auto per tutti i giorni. Il prezzo di 73.100€ in versione base non la rende accessibile a tutti, ma sicuramente appetibile come acquisto in prospettiva di risparmiare nel tempo.

Bmw con la moderna i3, propone un’auto adatta a spostamenti piuttosto brevi, 190 Km, anche se i 170 CV ed il peso contenuto le permettono prestazioni quasi da sportiva, al costo di 36.500 € potremmo portarci a casa il gioiellino marchiato BMW.

Leaf, modello prodotto da Nissan, con oltre 200.000 unità vendute dal 2010, anno in cui è stata inserita sul mercato, è una delle auto elettriche più richieste al mondo. Aggiornata nel comparto batterie passa dai 24 kWh ai 30 kWh e permette di percorrere fino a 199 Km con una sola ricarica, considerato il fatto che può essere acquistata a poco più di 23.000 € va tenuta in considerazione se pensiamo di cambiare auto e ci muoviamo per lo più in città.

Nello stesso segmento di mercato di Nissan Leaf troviamo la Renault Zoe, prodotto della casa francese che supera i 200 Km di percorrenza con unica carica, concepita anch’essa per la città o per brevi viaggi strizza l’occhio ai potenziali acquirenti con un prezzo di 22.100 € nella versione base.

Volkswagen propone ben due modelli di auto elettrica, cercando di coprire più target, la E-Golf, cinque porte compatta disponibile in un’unica versione al prezzo di 38.000 €, sfiora la soglia dei 300 Km senza doversi collegare alla rete elettrica.
Mentre la E-Up non è ancora disponibile in Italia, in Germania è possibile acquistarla alla cifra di 26.900 €, quattro porte, quattro posti, dimensioni contenute, 160 Km di autonomia, l’utilitaria perfetta.

Kia Soul EV, acquistabile al prezzo di 25.000 € è l’unico crossover tra le auto oggi prese in esame, non vanta un’autonomia paragonabile alla Tesla S, soltanto 150 Km, ma in compenso costa un terzo. Originale nelle forme e garantita per sette anni o 150.000 Km, è adatta a chi non vuole rinunciare al confort di guida ma vuole contemporaneamente risparmiare.