whatsapp
Whatsapp e Facebook insieme per conoscere meglio i propri utenti

Whatsapp e Facebook non si uniranno mai, questi gli accordi presi tra le parti nel febbraio del 2014 quando Mark Zuckerberg, CEO di Facebook, ha acquistato l’app di Jan Koum. fino ad oggi, in effetti, le due applicazioni sono andate avanti in questo modo per poi cambiare.

Whatsapp guarda avanti, così s’intitola il comunicato stampa rilasciato dall’app di messaggistica. “Oggi per la prima volta in quattro anni abbiamo aggiornato i termini e l’informativa sulla privacy di WhatsApp, in quanto parte dei nostri piani per testare i modi in cui le persone potranno comunicare con le imprese nei prossimi mesi. I documenti aggiornati riflettono anche il fatto che ci siamo uniti a Facebook e che recentemente abbiamo implementato molte nuove funzioni, come la crittografia end-to-end, le chiamate WhatsApp, e strumenti di messaggistica come WhatsApp per il web e il computer“.

È evidente dal comunicato che le intenzioni iniziali sono andate in fumo e che Facebook e Whatsapp si sono unite e, forse, nel peggiore dei modi. Ben vengano le chat di messaggistica della propria banca o della compagnia aerea che ci avvisano di eventuali problemi o ritardi, ben altra cosa è collegare il proprio numero con Facebook: “E collegando il tuo numero di telefono con i sistemi di Facebook, Facebook potrà offrirti migliori suggerimenti di amici e mostrarti inserzioni più pertinenti se disponi di un account Facebook“.

Leggi anche:  WhatsApp, attenzione alla frode del finto virus che distrugge il vostro smartphone

In questi giorni è apparso, o apparirà, su tutti gli smartphone che utilizzano l’app di messaggistica il messaggio che avverte dell’aggiornamento dei termini e l’informativa sulla privacy con la richiesta di accertarli. È molto probabile che la maggioranza delle persone li abbia accettati senza nemmeno leggerli, non importa perché ci sono 30 giorni per decidere come comportarsi, passati i 30 giorni la scelta diventerà definitiva.

1. se non hai accettato ancora le condizioni cliccare su “Leggi tutto” e deselezionare la voce “Condividere le informazioni dell’account WhatsApp con Facebook“;

2. se hai già accettato i nuovi termini e condizioni entro 30 giorni è ancora possibile intervenire andando in Impostazioni, Account e deselezionare “Condividi le informazioni del mio account“.