Moto Z Play mostrato dalla certificazione TENAA

Fin dalla presentazione della gamma Moto Z che, come ricorderete, è avvenuta a marzo 2016 all’interno di un evento appositamente organizzato da Lenovo, si è sempre vociferato circa l’esistenza del Moto Z Play, ovvero il dispositivo che andrebbe a coprire la fascia media del mercato. Ecco oggi dunque comparire il primo poster pubblicitario di questo smartphone, che ne preannuncia dunque un’imminente commercializzazione.

Come potete vedere voi stessi dall’immagine sottostante, viene posto l’accento sulla presenza del lettore di impronte digitali, che sembra essere integrato nel tasto home frontale.

È possibile notare anche i MotoMods, ovvero i moduli intercambiabili introdotti da Lenovo proprio con la gamma Moto Z, che evidentemente verranno integrati anche in questo Moto Z Play, nonostante l’appartenenza alla fascia media del mercato.

Da un punto di vista prettamente estetico, c’è un evidente richiamo agli altri componenti della serie, con questi bordi stondati che donano allo smartphone delle linee davvero piacevoli. Difficile invece capire dal poster quali saranno i materiali utilizzati per la realizzazione del Moto Z Play, anche se è lecito attendersi il solito mix tra vetro ed alluminio.

Infine, ci sono delle indicazioni importanti per quanto riguarda la parte hardware: viene confermata la presenza di una fotocamera da 16MP e della ricarica rapida, in grado di garantire fino a 10 ore di autonomia con una carica di appena 15 minuti.

Insomma, questo Moto Z Play sembra un dispositivo davvero molto interessante e, con tutta probabilità, verrà presentato in occasione dell’IFA di Berlino, la vetrina ideale per lanciare un prodotto di questo tipo.