iPhone 7
iPhone 7, foto trapelate in rete rivelano ben 5 modelli nel 2016

Man mano che ci avviciniamo al keynote, in rete si susseguono sempre più rumor circa le specifiche tecniche ed il design del nuovo iPhone; in questo articolo vi abbiamo riportato le ultime fotografie trapelate in rete sul sito cinese “Weibo” che mostrerebbero il design e le cinque colorazioni in arrivo.

È di oggi invece la notizia, riportata dall’utente Twitter @The_Malignant, che sembra confermare stavolta i rumor circa la scelta dell’azienda di Cupertino di introdurre nuovi tagli di memoria nei prossimi top di gamma. Secondo il documento in questione, oltre alle versioni da 32GB e 128GB, iPhone 7 dovrebbe arrivare anche in una versione da 256GB. Pare proprio che Apple abbia deciso di eliminare il taglio entry level da 16 Gigabyte, diventato ormai anacronistico se consideriamo il peso effettivo degli scatti e dei filmati in alta qualità.

Sempre secondo il suddetto documento, Toshiba si occuperà della produzione di chip NAND flash per alcune unità di iPhone 7 da 256GB mentre un produttore al momento sconosciuto produrrà la restante parte. Al momento non ci sono conferme ma qualche indiscrezione descrive il modello da 256 Gigabyte come esclusiva della versione Plus di iPhone 7 (quella con display da 5,5 pollici per intenderci, ndr). Insomma, se i rumor dovessero rivelarsi veritieri, come prendereste questa notizia?

Leggi anche:  Apple: nuovo aggiornamento software corregge la grave falla apparsa su MacOS

Sapevate che, grazie ad un brevetto filtrato sul web, pare proprio che Apple stia cercando di produrre un iPhone impermeabile ed utilizzabile anche quando si è immersi in acqua? Che cosa ne pensate? Credete possa essere una feature utile o soltanto una forma come un’altra di marketing?