oneplus 3
OnePlus è stato dalla sua prima apparizione un must per chi ritiene che le possibilità di personalizzazione siano un elemento chiave nella scelta dell’acquisto di uno smartphone.

OnePlus annuncia che il sistema operativo di stock per OnePlus 3 sarà OxygenOS 3.5. La nuova community build del sistema sarà pur sempre basata su Android 6.0 Marshmallow, ma includerà aggiornamenti robusti come un software migliorato per la fotografia e numerose nuove opzioni di personalizzazione.

Le novità introdotte su OnePlus 3 con OxygenOS 3.5

Poter personalizzare il proprio smartphone conta. Permette di modellare, parzialmente, le funzionalità del nostro compagno tecnologico nel modo che più si addice alle nostre esigenze, garantendo un utilizzo più comodo ed anche intimo. Ed i produttori di OnePlus questo l’hanno sempre saputo. Per questo i loro cellulari son dotati, sin dal loro primo modello, di una build personalizzata di Android che lascia all’utente un largo spazio per le modifiche.

Quella che sarà l’ultima versione “ufficiale” del sistema di OnePlus 3 è, come di norma, la nuova build di OxyGenOS, che arriva così al firmware 3.5. Nonostante sia ancora basata su Android 6.0 Marshmallow, la build presenta alcune importanti novità.

Leggi anche:  "Il Trono di Spade" arriva sui iOS ed Android: così potrete conquistare i Sette Regni
oneplus 3
La nuova ombreggiatura dell’interfaccia grafica.

Tra le features principali citiamo molteplici miglioramenti dall’interfaccia utente (nuova colorazione e ombreggiatura), aggiornamenti della app predefinite (orologio, meteo, gestione file), numerose nuove opzioni di personalizzazione e un software potenziato per la fotografia.

Le note dolenti purtroppo non vengono a mancare. Infatti anche questa versione di OxygenOS non supporterà Android Pay, alcune applicazioni sono disponibili solo in lingua inglese e son tuttora presenti alcuni problemi di performance.

Nella speranza che OnePlus migliorerà questi aspetti, possiamo comunque attendere con trepidazione l’arrivo di OxygenOS 3.5 e delle sue interessanti novità.