Honor 8
Honor 8, il comparto fotografico sorprende

Honor 8 è stato presentato solo da qualche minuto, durante la conferenza che sta avendo luogo a Parigi ed a cui Tecnoandroid.it sta partecipando. Tuttavia, sono già trapelate notizie interessantissime riguardo la fotocamera del nuovo flagship della casa cinese.

La conferenza ha avuto inizio con alcuni minuti di ritardo rispetto la tabella di marcia, ma ne è valsa la pena. Lo smartphone appena presentato è un vero gioiello, in termini di design e caratteristiche tecniche. Almeno su carta. Dopo una lunga intro in cui la società ha elogiato enormemente le doti del gruppo a livello commerciale e di mercato (crescita in termini di fatturato esponenziale, gruppo leader a livello giovanile capace di comprendere le esigenze di questo pubblico, leader a livello innovativo ed a livello di prezzi), si è passati al vero punto clou dell’evento: la presentazione di Honor 8.

Honor 8, la fotocamera stupisce

Durante la presentazione, gli effetti speciali ed i colpi di scena non sono certo mancati. La cosa che forse stupisce maggiormente, però, è la qualità eccelsa del comparto fotografico. Il sensore posteriore, infatti, sarà il primo device al mondo ad essere dotato di una doppia fotocamera con doppia lente integrata. In particolare l’obiettivo sarà un Sony IMX286 da 1.25 micrometri e con una risoluzione paria 12 MP.

Honor 8
Honor 8, doppia fotocamera da 12 MP con doppia lente

Secondo quanto affermato, inoltre, le immagini catturate sarebbero paragonabili a quelle di una compatta di qualità e, dunque, permetterebbero a chiunque di essere un fotografo professionista. Gli ottimi scatti sono dovuti al grandissimo lavoro a livello software ed alla presenza della modalità apertura-panoramica. Questa funzionalità, disponibile grazie al doppio sensore (uno a colori, l’altro monocromatico) permette di invertire le operazioni compiute per scattare una fotografia, mettendo al primo posto lo scatto e solo in infine la regolazione della messa a fuoco.Honor_8_chiunquepuòesserefotografo

È evidente, di conseguenza, che il doppio sensore fotografico dona una maggiore profondità di campo, a beneficio della resa finale. Ma le sorprese non finiscono qui. Anche il sensore anteriore, infatti, è capace di offrire performance qualitative strabilianti. Ne è la prova il selfie scattato in diretta sul palco, stile notte degli oscar 2014. Nello specifico, quest’ultimo (risoluzione di 8 MP) è in grado di assorbire maggior luce e di regolarla in maniera tale da rendere i gli scatti perfetti o quasi.

Honor 8
Honor 8, fotocamera anteriore da 8 MP

Honor ha dimostrato quanto ci tenga a questo nuovo dispositivo presentato. Staremo a vedere se il pubblico saprà apprezzare uno smartphone davvero interessante. Per ulteriori informazioni circa le caratteristiche tecniche clicca qui. Continuate  a seguirci su Tecnoandroid.it!