Samsung
E voi, lo avete mai utilizzato?

Mentre in questi giorni circolano sempre più notizie sul Samsung Galaxy On7 2016, prossimo smartphone di fascia medio-alta dell’azienda coreana di cui stamani mattina vi abbiamo svelato la scheda tecnica completa, la società ha confermato la notizia che circolava in rete da qualche ora circa il destino, potremmo dire infelice, di Milk Music.

Per chi non lo sapesse, si tratta di una piattaforma di streaming musicale che fu lanciata e pensata dal colosso coreano qualche anno fa come alternativa, completamente gratuita e senza pubblicità, ai servizi più celebri e diffusi quali Spotify, Google Music ed il più recente Apple Music. La composizione del servizio era abbastanza semplice tra brani preferiti, radio ed ascolti secondo preferenze purtroppo però, come accennato poco sopra, cesserà di funzionare e verrà ufficialmente bloccato il prossimo 22 settembre. Insomma, l’idea promossa da Samsung contro gli altri big del settore non è andata propriamente a buon fine ma c’è da dire che, anche i servizi come Spotify non se la passano alla grande. Nonostante il numero di chi usufruisce di questi servizi sia abbastanza alto e stabile (si parla di oltre 100 milioni di utenti, ndr), ultimamente in Spotify sono dovuti ricorrere ad un nuovo accordo con gli inserzionisti per il trattamento delle informazioni personali di tutti gli utenti che utilizzano il servizio gratuitamente così da massimizzare il profitto derivante da questa sempre più consistente fetta di utenza.

Parlando sempre di prodotti creati dal colosso tecnologico coreano, avete visto il nostro unboxing di Samsung Gear 360: la nuova videocamera composta da due obiettivi fisheye (180°) da 15 MegaPixel ciascuno?