Google supporto alle Chrome apps
In principio fu l’Avvio applicazioni di Chrome, ora viene annunciato il termine al supporto alle Chrome apps: gli utenti Windos, Mac e Linux non se la passano bene

Google terminerà il supporto alle Chrome Apps su Windows, Linux e Mac fino alla sospensione totale del loro utilizzo entro il 2018.

La rivoluzione in atto su Chrome si estende su tutti i fronti. Già da tempo c’erano le avvisaglie per prevedere questa doccia fredda per gli utenti di Chrome. Con l’eliminazione di Avvio Applicazioni di Chrome c’era già il sentore che Google volesse focalizzare lo sviluppo di Chrome sui suoi prodotti, i Chromebook, piuttosto che come browser disponibile per gli altri sisitemi operativi.

Diamo però anche una buona notizia: le estensioni per Chrome e i temi rimarranno disponibili per gli utenti. Quello che scomparirà gradualmente sarà il supporto alle Web Apps scaricabili dal Chrome Web Store.

Google concentra il suo focus su ChromeOS e Chromebook, annunciando la fine del supporto alle Chrome Apps

A cominciare da quest’anno non sarà possibile inserire nuove app all’interno dello store. Gradualmente poi entro la fine del 2017 le app del Chrome Web Store non saranno disponibili per gli altri sistemi operativi. Entro il 2018 Chrome non supporterà più l’utilizzo delle Web App se non sui dispositivi Chromebook.

Leggi anche:  Google e Apple pronte alla fusione?

Anche se questa è una notizia piuttosto negativa per chi era abituato ad utilizzare app di tutti i generi per Chrome su Windows ad esempio, qualche buona notizia c’è.

Da poco Google ha infatti annunciato di voler potenziare le sue Progressive Web Apps, che potrebbero dimostrarsi sostitutive alle web app disponibili per Chrome. Inoltre il termine al supporto avverrà in tempi lunghi, permettendoci di trovare soluzioni alternative. Infine le vere potenzialità di Google Chrome rimangono intatte, conservando il supporto alle estensioni disponibili sul Chrome Web Store.

Secondo Google solo l’1% degli utilizzatori di Chrome per Windows, Linux e Mac utilizzavano le Chrome Apps. E’ inoltre chiaro come l’obbiettivo di Google sia concentrarsi su Chrome OS per Chromebook e rendere disponibili le funzioni più avanzate per il suo ecosistema software.

Voi cosa ne pensate? C’è qualche Chrome apps (non estensione) che utilizzate e ritenete fondamentale? Fateci sapere nei commenti.