apple-android
iOS e Android insieme dominano il mercato smartphone

L’eterna rivalità tra il sistema operativo del robottino verde, Android, e il sistema operativo dei device Apple, iOS è destinata a durare in eterno. La propensione verso l’uno o l’altro sistema è una scelta puramente soggettiva considerando che, ormai, sta arrivando ad un punto in cui i due sistemi operativi sono praticamente interscambiabili come funzionalità e applicazioni predefinite.

Ma come si può quantificare il successo di uno o dell’altra opzione? Gli analisti della società di ricerche Gartner ci vengono in aiuto. Infatti hanno stilato l’elenco della diffusione dei sistemi operativi mobile relativa al secondo trimestre 2016 in relazione al numero di smartphone venduti. I mesi presi in considerazione vanno da Aprile a Giugno e dimostrano come Android sia leader incontrastato del settore. La quota di mercato del robottino è dell’86% in crescita di oltre quattro punti percentuali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

market share android apple
Quote di mercato secondo trimestre 2016

Il sistema operativo di Cupertino invece si attesta al 12.9% in calo di circa due punti percentuali rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Facendo una rapida somma delle due percentuali possiamo facilmente notare come si raggiunga una cifra pari al 99% del mercato. Questa situazione di duopolio è favorita dalla crescita quasi inesistente di sistemi alternativi. Windows Mobile si attesta su una percentuale dello 0.6% in netto calo rispetto alla scorsa rilevazione e BlackBerry OS figura come 0.1% del totale.

Leggi anche:  iOS-Android: è arrivata la versione beta del browser Microsoft Edge

Questa schiacciante diffusione di Android è legata soprattutto ai 296.912 milioni di unità vendute da tutti i produttori. Non dimentichiamo che Android è un sistema scalabile in quanto è in grado di funzionare su qualsiasi fascia di smartphone con le dovute limitazioni e i dovuti accorgimenti. Samsung domina il settore di riferimento con ben 76,743.5 dispositivi venduti che da soli rappresentano il 22.6% del totale Android, seguito da Huawei con 30,670.7, pari all’8.9%, risultati che rendono queste due società le principali del settore.

Apple invece, essendo un sistema chiuso, lavora solo e soltanto sui 44,3 milioni di iPhone venduti ai consumatori e si piazza al secondo posto con il 12.9%. Questa percentuale fa sì che Apple sia la società al secondo posto assoluto nella classifica che tiene conto del numero di vendite di smartphone.

Dovremo aspettare l’arrivo dei nuovi dati per poter analizzare la crescita o la decrescita relativa all’adozione dei nuovi os considerando l’avvento di Android 7.0 Nougat e iOS 10.