Intel
Proprio in questi giorni si sta svolgendo l’Intel Developers Forum.

Tutte le aziende più importanti del settore tecnologico mondiale si stanno preparando alla diffusione, che avverrà nel prossimo futuro, della tecnologica 5G per le reti mobile. Dopo avervi riportato i piani di Huawei, una delle aziende cinesi leader del mercato, che sta investendo diversi soldi per prepararsi alla diffusione delle nuove reti a livello mondiale, oggi parliamo di Intel, la celebre società americana che proprio in questi giorni sta facendo parlare molto di sé grazie ai diversi annunci dal palco dell’Intel Developers Forum di San Francisco.

Per quanto riguarda dunque lo sviluppo delle nuove infrastrutture di rete di nuova generazione, alcuni rappresentanti della società di microprocessori fondata nel ‘lontano’ 1968 hanno dichiarato che daranno il via alle sperimentazioni nel corso del 2018, con la previsione di rilasciare sul mercato i prodotti completi entro il 2020. Se ve lo state chiedendo, sappiate che il salto dall’attuale 4G al 5G sarà molto meno sentito (in termini di velocità e rapidità delle reti, ndr) rispetto a quello dall’ormai ‘vecchio’ 3G tuttavia, saranno introdotte un sacco di tecnologie e funzioni che renderanno tali reti più intelligenti e funzionali.

Dall’altra parte, i colossi tecnologici come Samsung si fanno preparando e c’è addirittura chi parla di supporto alle reti 5G nel prossimo, non ancora annunciato, Samsung Galaxy S8. Alcuni rumors infatti vedrebbero Samsung come intenzionata a diventare una delle prime tre società di reti mobili 5G, grazie anche ad un corposo investimento di 8.6 miliardi di dollari nelle vendite annuali di apparecchiature 5G entro il 2022 prossimo. Che ve ne pare?