apple
In arrivo un iPhone resistente all’acqua?

Trapelano imperterrite e senza sosta voci incontrollate relative a Apple e ai suoi nuovi prodotti che intende lanciare quest’anno e – figuriamoci un po’ – anche il prossimo. Una delle più discusse o meno – ricercata ma ignorata per anni nelle funzioni iPhone – è stata la capacità di immergersi in acqua senza compromettere le sue prestazioni.

Gli ultimi modelli del melafonino hanno mostrato un pari grado di resistenza, ma piuttosto a causa di fattori circostanziali. Tuttavia, oggi un brevetto filtrato sul web accidentalmente sembra suggerire che la società di Cupertino stia preparando una grande sorpresa per il nuovo iPhone.

Il documento di registrazione filtrato probabilmente incautamente si riferisce ad un sistema per correggere il bilanciamento dei colori delle foto catturate da iPhone, mentre l’utente è immerso in acqua. Questa condizione indica che il device debba necessariamente essere impermeabile alle sostanze liquide. È ciò ha portato alla conclusione che Apple stia effettivamente lavorando su un terminale con questa qualità.

Un fattore interessante è che questo brevetto in realtà avrebbe dovuto essere registrato dal 2013, ma solo ora è venuto alla luce. Con tre anni di lavoro per rendere iPhone impermeabile, Apple si avvicina a rendere reale questa potenzialità. Forse un po’ in ritardo rispetto ad altri. Ma più vicina del previsto.

La nota non precisa se questo sviluppo sarà presentata il prossimo settembre con il tanto atteso lancio di iPhone 7. Ma tutto sembra suggerire che qualsiasi modello del melafonino e di prossima uscita potrebbe essere dotato di questa funzione.