Il nuovo smartphone Sharp M1 nelle colorazioni Silver e Rose Gold

Nonostante non sia riuscita ancora ad imporsi nel settore dei dispositivi mobili, Sharp ci riprova presentando il nuovo smartphone M1, dispositivo di fascia media caratterizzato da specifiche hardware molto interessanti ed un prezzo contenuto. Scopriamo insieme tutti i dettagli su questo dispositivo dell’azienda giapponese.

Come sempre, partiamo dalle caratteristiche tecniche: abbiamo un display da 5,5 pollici con risoluzione Full-HD, CPU MediaTek MT6753 a 1.3GHz coadiuvata da 3GB di RAM, memoria interna da 32GB espandibile tramite micro-sd, fotocamera posteriore da 13MP, fotocamera anteriore da 13MP (quindi grande attenzione ai “selfie”), batteria integrata da 2.600 mAh, il tutto mosso ovviamente da Android 6.0 Marshmallow.

Grande attenzione anche alla qualità costruttiva, con un corpo unibody realizzato in alluminio e vetro, ed alcune “chicche” estetiche come la curvatura 2.5D del vetro posto a protezione della back cover posteriore, che certifica l’assoluta sapienza di Sharp nella realizzazione di smartphone. Del resto, ed è bene ricordarlo, la divisione mobile dell’azienda giapponese è stata acquisita dalla Foxconn, un nome noto nel settore in quanto, come sicuramente ricorderete, si tratta dell’azienda che si occupa della produzione degli iPhone.

In ogni caso, questo Sharp M1 è ancora più interessante considerando che potrebbe assolutamente arrivare in Europa con il marchio Nokia. Foxconn infatti ha acquisito anche il brand Nokia da Microsoft, e non ha mai nascosto l’intenzione di fare breccia al di fuori del mercato cinese sfruttando proprio il grande seguito che Nokia ancora riscuote in tutto il globo. La logica sarebbe dunque quella di produrre ogni volta un singolo modello di smartphone, marchiato “Sharp” nel mercato asiatico e “Nokia” nel resto del mondo. Staremo dunque a vedere quale sarà il destino di questo M1 che, nel frattempo, sarà disponibile all’acquisto a partire da domani in Taiwan al prezzo di 300 dollari.