Iphone 7
Cosa cambierà o meno con iPhone 7

iPhone 7 rischia di diventare noioso prima ancora di debuttare. Questo è quello che tutti sostengono quando ci si riferisca al prossimo melafonino perché, a quanto pare, non apporterà grosse novità, a partire dal design.

Dopo il successo ottenuto con il 6S, iPhone 7 sarà presumibilmente molto simile al suo predecessore. Ed anche per quanto concerne le sue nuove caratteristiche non pare esserci molto di così eccitante.

Allo stesso tempo, però, e nonostante le voci di un prossimo iPhone definito dunque noioso, l’evento Apple – che avviene normalmente nel mese di settembre – potrebbe essere molto interessante. In questa occasione, infatti, potremmo potenzialmente assistere a quello che la società in futuro potrebbe introdurre.
Un nuovo modo di fare le cose

Tra poco, dunque, finalmente scopriremo se Apple avrà davvero deciso di cambiare il suo iPhone come in genere fa nei suoi cicli biennali di rilascio. È come ci ha insegnato dal rilascio di iPhone 3G nel 2008. Presumibilmente, Apple sta progettando di rilasciare un iPhone con un nuovo design nel 2017, per celebrare il 10° anniversario del proprio device. Come già detto, però, ci saremmo normalmente aspettati un cambio incisivo per quest’anno. Questo “salto” di generazione, infatti, implicherebbe un’attesa di tre anni tra una generazione e l’altra.

L’unico accenno a come potrebbero essere chiamati i prossimi iPhone è trapelato da un blog tedesco, Apfelpage.de, il quale ipotizzava che il nome potrebbe essere “iPhone SE“. E c’è sempre la possibilità che il ciclo di tre anni possa essere effettivo. Apple, infatti, potrebbe tornare al normale ciclo di due anni dopo l’iPhone presunto in edizione speciale che ha in serbo per il 2017. Nessuno però azzarda oltre. Per questo sarà molto determinante ascoltare attentamente l’evento e quanto Apple avrà da comunicarci.

Il jack per le cuffie

Praticamente ogni voce che lo riguardi sostiene che l’imminente iPhone non avrà un jack per le cuffie. Ciò suona come una scelta completamente folle, perché quasi tutti i dispositivi che possono riprodurre la musica sono ovviamente dotati di un jack per auricolari. Invece, probabilmente questo nuovo melafonino riprodurrà la musica utilizzando il Bluetooth.

Ci sono diversi rumors e teorie sul perché Apple abbia volutamente deciso di mettere in pensione il jack sul prossimo iPhone. Alcuni sostengono che Apple rilascerà iPhone sempre più sottili. Altri dicono che il segnale digitale, con questa nuova soluzione, riprodurrà un suono migliore.

Ma l’unica spiegazione che conta è quella che ci darà Apple. Si spera che l’azienda abbia in serbo qualcosa di veramente speciale perché la rimozione di un jack dal design di un dispositivo è stato onnipresente su qualsiasi modello e su qualsiasi brand.

L’evento Apple è apparentemente atteso per il 7 settembre e sarà interessante vedere come tutto ciò che riguarda iPhone è predisposto a cambiare o rimanere invariato. Almeno per un’altra generazione.