HTC
HTC chiude in rosso il secondo trimestre 2016.

HTC sembra molto impegnata nel settore mobile, infatti ricordiamo che entrambi i prossimi Nexus saranno realizzati dall’azienda di Taiwan in collaborazione con Google, senza però dimenticare i propri dispositivi iconici come quelli appartenenti alla gamma Desire.

Il prossimo smartphone che sarà lanciato sul mercato è l’HTC Desire 10 e, secondo i rumor, verrà presentato in due versioni Pro e Lifestyle. Possiamo ipotizzare che la versione Pro sarà caratterizzata da una configurazione hardware di alto livello e ad alte prestazioni. Per la versione Lifestyle invece è emersa una presunta scheda tecnica da prendere con le pinze. Da quanto emerge, si tratterà di un prodotto di fascia media caratterizzato a giudicare dalle componente indicate:

  • Display da 5.5″ HD con una risoluzione da 720p
  • Porcessore Qualcomm Snapdragon ancora non precisato (è probabile il 617)
  • Memoria RAM da 2/3GB
  • Memoria di archiviazione da 16/32GB
  • Fotocamera principale da 13 MegaPixel con singolo flash LED,
  • Fotocamera frontale da 5 MegaPixel
  • HTC Sense basata su Android 6.0 Marshmallow

Lo scopo di Desire 10 Lifestyle dovrebbe essere quello di offrire ai propri utenti un device da utilizzare tutti i giorni come piattaforma multimediale. Anche se non è possibile attualmente conoscere la qualità della fotocamera, si sa che la versione Lifestyle sarà equipaggiata con uno speaker Boomsound Hi-Fi, un sistema audio a 24 bit che, in abbinamento a delle cuffie di qualità superiore, potrebbe diventare un punto di riferimento per tutti coloro che sono alla ricerca di una qualità audio senza precedenti. Una soluzione simile è stata adottata dalla casa coreana LG per il V20.

Il design dovrebbe essere completato da finitura in metallo lungo tutto il frame laterale e da tasti leggermente arrotondati, in modo da dare continuità al tutto e rendere lo smartphone piacevole al tatto e alla vista. Possiamo presumere che HTC Desire 10 Pro e Lifestyle saranno presentati nel corso del mese di settembre, ma non c’è nessuna indicazione sulla disponibilità al lancio e sul prezzo.