google plus play store
Google sta cercando di separare l’identità di Google Plus da quella dei suoi servizi come Youtube e il Play Store

Continua l’opera di rimodulazione di Google Plus, sempre più slegato dai servizi offerti da Google: ora si potranno scrivere recensioni su app e giochi sul Play Store senza dover possedere un account.

L’utilità o meno di Google Plus è un argomento che è sempre fonte di forti dibattiti tra appassionati di tecnologia. Uno dei motivi è che il social che doveva dare battaglia a Facebook non gode di una forte identità personale.

Per lo più nel corso degli anni, grazie alle mosse di Google, è diventato uno strumento trasversale. Apprezzato molto da sviluppatori software e persone interessate al mondo della tecnologia, viene utilizzato come uno strumento di nicchia grazie alla sua capacità di creare piccole community basate su interessi comuni.

Google Plus non vuole essere più l’anti-Facebook, ma avere un suo ecosistema senza essere associato a tutti i servizi Google

Tante sono le persone che lo utilizzano per poter condividere i loro interessi e le loro passioni. Ci sono decine di migliaia di community, anche se la maggior parte sono a sfondo tecnologico e/o di sviluppo. Molti sviluppatori lo utilizzano come strumento privilegiato di informazione per la propria utenza.

Per molto tempo Google ha integrato Google Plus con i suoi servizi, ritenendolo fondamentale per usufruire di alcuni servizi su Youtube o sul Play Store.

Il processo di separazione è molto lungo, ed è in in atto già dallo scorso anno. Dapprima non è stato più richiesto come requisito un account Google Plus per commentare su Youtube. Poi con l’introduzione del Gamer ID anche la sezione Play Games si è accodata. Ora è la volta del Play Store.

Google Plus Play Store

Saremo infatti in grado di poter recensire app e giochi senza dover avere un account Google Plus. Scomparso anche il pulsante “+1” per le recensioni, con la community divisa tra chi è pro e chi è contro questa modifica. Voi cosa ne pensate? Fateci sapere nella sezione commenti.